Mal di pancia Desio. Due giocatori out. E con Omegna crolla

La Rimadesio perde 88-86 contro la Paffoni Omegna, rischio playout aumenta. Gastroenterite colpisce Baldini e Klanskis, sfida contro Pallacanestro Crema incerta. Coach Gallazzi spera in una svolta, nonostante episodio spiacevole in campo.

27 marzo 2024
Due giocatori out. E con Omegna crolla

L’ala guardia Giacomo Baldini è stata costretta a dare forfait per un attacco di gastroenterite che ha colpito anche Klanskis

Il rischio playout adesso si fa più concreto per la Rimadesio che perde 88-86 dopo un over-time a Gravellone Toce, tana della Paffoni Omegna, tornata al successo dopo il cambio dell’allenatore e cinque ko di fila. La gastroenterite mette ko sia Baldini che Klanskis privando coach Gallazzi di una rotazione sia sugli esterni che gli interni. Da valutare le condizioni dei due in vista del match di questa sera alle 21 contro Pallacanestro Crema. Ora i bluarancio non hanno molte alternative se non provare a vincere sempre da qui alla fine. E i 45 minuti del PalaCipir lasciano buone sensazioni a coach Gallazzi. "Partita seria da parte nostra giocata con un buonissimo atteggiamento. Le rotazioni limitate hanno imposto grande sacrificio a molti, nessuno si è tirato indietro. La gara di sabato ha dato indicazioni molto positive in termini di atteggiamento, solo gli episodi ci hanno condannato. Ora resettiamo perché i prossimi impegni sono molto ravvicinati". Spiacevole episodio alla fine con lo speaker ufficiale locale che ha invaso il campo per irridere alcuni giocatori desiani a terra, il tutto sotto gli occhi degli arbitri. Ridicola la sanzione del Giudice Sportivo che ha punito il club di casa con 187 euro di multa.

Ro.San.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su