Rinascita, altro addio. Saluta anche Zambelli. Mercato, piace Marini

Rbr saluta il vice coach: "Grazie per il costante lavoro di questi due anni". I biancorossi sono interessati all’esterno di Trapani ma è derby con Forlì.

22 giugno 2024
Saluta anche Zambelli. Mercato, piace Marini

Saluta anche Zambelli. Mercato, piace Marini

Rbr saluta Mauro Zambelli ed è pronta a sostanziali cambiamenti nello staff tecnico di Sandro Dell’Agnello. L’addio al viceallenatore era nell’aria, ma è al miele, con parole di affetto riportate sui social biancorossi. "Grazie Mauro – scrive Rbr –. Grazie per aver fatto parte, in questi due anni, del nostro mondo. Grazie per il lavoro costante che hai dedicato a Rimini durante il giorno e la notte. In bocca al lupo per il tuo futuro". Un futuro ancora non certo per l’assistant coach di Riviera Banca, che in ogni caso dovrebbe accasarsi a breve. Un tecnico dal valore indiscusso, che ha perfezionato nelle vesti di "secondo" una conoscenza cestistica di elevato livello. Ha lavorato per più di un decennio a Treviglio (dal 2010 al 2021), poi è stato a Ravenna e infine a Rimini, come spalla tecnica fondamentale per Mattia Ferrari e poi Sandro Dell’Agnello. Sono attese a stretto giro di posta le novità nello staff che guiderà la squadra nel prossimo campionato. Intanto la Rinascita continua a sondare il mercato.

Con l’addio di Marks in direzione di Cividale e quello di Tassinari ormai prossimo, resta da capire quale saranno i profili prescelti per sostituirli. Per quanto riguarda l’americano, l’idea è quella di aspettare ancora qualche settimana, per capire soprattutto quali esigenze tecniche emergeranno dopo che la pattuglia dei giocatori italiani sarà sostanzialmente completata. Se ne andranno Tassinari e probabilmente anche Scarponi, con la società alla ricerca di un play italiano da quintetto che faccia di fisicità e solidità i suoi tratti distintivi più importanti. In più, ecco anche l’idea di un esterno di qualità. Resta calda in questo senso la pista che porta a Pierpaolo Marini, il talentuoso esterno in uscita da Trapani che ha già lavorato con Bolognesi a Napoli e che fa tanto gola anche a Forlì e Brindisi. Più fredda la pista Piccoli, che dovrebbe andare a Cantù.

Il prossimo americano andrà a inserirsi in questo quadro per formare il puzzle più coerente possibile. A meno che il mercato degli italiani offra occasioni tali da spingere Rbr a dirottare il secondo visto verso un settore lunghi dove c’è già Justin Johnson. Un lungo probabilmente arriverà, ma sarà italiano. Il sogno, in quel settore, resta l’ex Treviso, Gora Camara. Trieste sta per liberare Vildera che piace però a mezza A2.

Loriano Zannoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su