A lezione con il ct Calzona. Il summit degli allenatori

L’Arbitro club ha ospitato la riunione con il tecnico della Slovacchia. Da vice di Sarri fino alla guida della nazionale con cui andrà agli Europei. .

24 gennaio 2024
A lezione con il ct Calzona. Il summit degli allenatori
A lezione con il ct Calzona. Il summit degli allenatori

Una serata molto interessante e ben riuscita quella che si è svolta lunedì nei locali dell’Arbitro Club di Arezzo e che ha visto protagonista l’attuale commissario tecnico della Slovacchia, Francesco Calzona. L’incontro tecnico è stato organizzato dalla sezione aretina degli allenatori sul tema "Pianificazione, organizzazione e gestione di uno stage nazionale". Calzona, che da commissario tecnico ha condotto la formazione polacca alla qualificazione ai prossimi campionati Europei, ha illustrato la propria relazione e approfondito la tematica e poi si è confrontato con i colleghi aretini. Soddisfatto il presidente della sezione Franco Galantini. "E’ stata una serata molto partecipata e davvero utile per gli allenatori. Di questo devo ringraziare Calzona che si è messo a completa disposizione spiegando, con l’ausilio della tecnologia, ogni aspetto sia tecnico, tattico e organizzativo nei minimi dettagli e senza filtri". Ciccio Calzona, come lo chiamano tutti, ha un legame speciale con Arezzo avendo iniziato proprio qua la sua carriera che lo ha portato negli anni a raggiungere la panchina di una nazionale dopo il lungo periodo da vice di Maurizio Sarri.

"Francesco possiamo dire che qui sia di casa - sottolinea Galantini - ha tanti amici tra i colleghi aretini e questo ha favorito anche la buona riuscita dell’evento". Dai campi dilettantistici della nostra provincia fino alla conquista dell’Europa. "E’ motivo di orgoglio per tutti noi aver seguito la sua parabola. Vederlo oggi alla guida di uno delle migliori nazionali europee è una soddisfazione enorme e siamo davvero contenti per lui perchè si è meritato tutto da solo e senza scorciatoie". Galantini infine rivolge un augurio a Calzona: "Che possa disputare un ottimo Europeo con la Slovacchia. Sono convinto che possa fare bene perchè ha fame di affermarsi".

Andrea Lorentini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su