Al Matteini decide Privitera

Eccellenza: il Terranuova prosegue la corsa playoff superando la Sinalunghese

24 dicembre 2023
Al Matteini decide Privitera
Al Matteini decide Privitera

terranuova

1

sinalunghese

0

TERRANUOVA (4-2-3-1): Fedele, Minatti (82’ Cappelli), Petrioli (71’ Ceppodomo), Cioce, Saitta, Bega, Mannella, Privitera, Ortiz Lopez (71’ Taflaj), Massai, Sacconi.

All. Becattini.

SINALUNGHESE (4-3-3): Marini, Celestini (87’ Corsetti), Bardelli, Salvestroni, Ferrante, Ibojo, Chiti (59’ Ajdini), Viligiardi, Fiaschi (59’ Iasparrone), Bucaletti, Cicali.

All. Pezzatini.

Arbitro: Piciucco di Campobasso.

Rete: 58’ Privitera.

TERRANUOVA – Il Terranuova Traiana rimane imbattuto al Matteini e chiude il girone di andata di Eccellenza superando per 1-0 la Sinalunghese. La vittoria nell’antivigilia di Natale permette ai ragazzi di Becattini di consolidare la posizione nel gruppo di testa della classifica con 27 punti, assieme a Castiglionese e Scandicci e dietro di una lunghezza al Signa, secondo della classe a distanza siderale dal Siena. A cercare subito il gol è Ortiz, che al 8’ si volta in area di rigore e di sinistro calcia verso la porta, facendo scattare il primo brivido all’estremo difensore Marini. Dopo risponde Viligiardi, ma il tiro è telefonato tra le mani di Fedele. Capitan Sacconi ci prova invece al 13’. Confidando in un’azione personale, spara una cannonata da 25 metri, andando a colpire la traversa.

La gara prosegue senza troppe emozioni, fin quando Cicali, verso la fine della prima frazione di gioco, non decide di impensierire il numero 1 terranuovese, che riesce ad intercettare la sfera e ad evitare il peggio. Al 45’ la tribuna del Matteini scatta in piedi per esultare, ma è soltanto un’illusione ottica. Corner di Mannella, Ortiz colpisce il pallone di testa indirizzandolo però sull’esterno della rete, senza produrre l’effetto sperato. Al rientro dalla pausa il match scorre con il Terranuova che cerca di farsi spazio e la Sinalunghese che si chiude a riccio.

A sbloccare il risultato, alla fine, è Privitera, che va a segno dopo circa un quarto d’ora realizzando il suo primo gol in maglia biancorossa. I padroni di casa continuano a spingere e gli avversari, pur rimanendo in dieci, si mostrano pericolosi fino all’ultimo istante utile, grazie all’importante performance, tra gli altri, del classe 2000 Viligiardi. Per il Terranuova tre punti preziosi per proseguire la corsa nella zona playoff. Sabato prossimo, 30 dicembre, ultimo impegno dell’anno solare, con la semifinale di Coppa Italia contro il Firenze Ovest in gara unica.

Francesco Tozzi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su