Arezzo-Lucchese 1-1. Pareggio allo scadere

Rossoneri raggiunti nel finale

di ALESSIA LOMBARDI -
2 dicembre 2023
Arezzo-Lucchese
Arezzo-Lucchese

Arezzo, 2 dicembre 2023 – La Lucchese non vince il derby contro l’Arezzo dopo essere andata in vantaggi si fa raggiungere nel finale. Gorgone torna al vecchio modulo 4-2-3-1, con Magnaghi unico terminale offensivo supportato sulla trequarti da Russo, Rizzo Pinna e Guadagni. L’Arezzo prova subito a partire bene e al 2’ reclama per un fallo in area ai danni di Pattarello, ma il direttore di gara giustamente da proseguire. La Lucchese si va vedere al 7’ con Magnaghi, ma la sua conclusione termina di poco alta. I rossoneri iniziano a giocare e cercano di slobbare il match, ma l’Arezzo non sta a guardare e al 12’ ci prova con Gucci. Al 21’ gli amaranto arrivano pericolosamente dalle parti di Chiorra, che respinge un cross insidioso di Guccione.

I rossoneri iniziano a macinare gioco e al 38’ hanno l’occasione più pericolosa del primo tempo. De Maria discende sulla fascia sinistra, crossa sul secondo palo, dove si fa trovare pronto in corsa russo, che però centra il palo. Un legno che nega il vantaggio ai ragazzi di Gorgone, che alla lunga hanno giocato meglio degli avversari, collezionando diverse occasioni da gol. La partita nel secondo tempo non decolla e le due formazioni commettono tantierrori, che non permettono di vedere occasioni degne di nota. L’Arezzo al 23’ pareggia il conto dei pali, con il destro di Gucci, che centra il legno. Poco dopo è il nuovo entrato Sembrini, che prova a cercare la deviazione con Pattarello, ma non riesce a dare la giusta sferzata.

La Lucchese passa però in vantaggio al 23’ con Rizzo Pinna che con un bel diagonale batte il portiere aretino, confermando di essere il giocatore più pericoloso della squadra. Al 40’ Benassai commette fallo su Gucci, il direttore di gara troppo severamente mostra il secondo giallo al capitano rossonero. Così Gucher va a fare il centrale difensivo. Ma l’Arezzo allo scadere gela i rossoneri con il gol di Pattarello che pareggia i conti e condanna così di nuovo i rossoneri a tornare a casa senza vittoria. E mercoledì si ritorna di nuovo in camo alle 16.15 nel match di recupero contro la Juventus al Porta Elisa.

Arezzo-Lucchese 1-1

AREZZO (4-2-3-1): Trombini; Montini, Risaliti (39’ st Chiosa), Masetti, Lazzarini (35’ st Gaddini); Damiani (35’ st Renzi), Foglia (39’ st Castiglia); Iori (25’ st Settembrini), Guccione, Pattarello; Gucci. (A disp. Borra, Emini, Crisafi, Bianchi, Kosak, Zona, Poggesi, Sebastiani). All. Indiani.

LUCCHESE (4-2-3-1): Chiorra; Quirini, Sabbione, Benassai, De Maria; Gucher, Cangianiello; Russo (28’ st Sueva), Rizzo Pinna (34’ st Tumbarello), Guadagni (18’ st Yeboah); Magnaghi (29’ st Romero). (A disp.: Coletta, Berti, Alagna, Perotta, Toma, Djibril, Merletti). All. Gorgone.  

Arbitro: Restaldo di Ivrea.

Reti: 27’ st Rizzo Pinna, 45’ st Pattarello  

Note: angoli 9-3; espulso Benassai al 40’ st per doppia ammonizione; ammonito De Maria; recupero 2’ pt e 4’ st.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su