Calcio dilettanti e Juniores nazionali. Fra Riomaior e Nave in palio il primo posto

Anticipi di Prima e Seconda categoria e big-match per i Juniores Nazionali: Brugnato-Riccò Le Rondini e Riomaior-Nave, Fezzanese contro Tau Altopascio. Partite cruciali per la classifica. Arbitri di Spezia e Carrara.

23 marzo 2024
Fra Riomaior e Nave in palio il primo posto

Tre anticipi in programma oggi pomeriggio nei campionati dilettanti di Prima e Seconda categoria (foto d’archivio)

Brugnato e Riccò Le Rondini oggi alle 15 al ‘Colombo’ di Beverino daranno vita ad un interessante anticipo della 23ª giornata del girone E di Prima categoria (arbitra Brizzi di Spezia). I padroni di casa sono decisi a vincere per riscattare la pesante sconfitta per 4-0 subita al Tanca con il Marolacquasanta, scivolando dal primo al terzo posto superati da Segesta e Follo. Troveranno però sulla loro strada un avversario altrettanto motivato come i riccolesi che vogliono interrompere la loro serie negativa, tre sconfitte consecutive, che li ha fatti scivolare al sesto posto in graduatoria.

SECONDA CATEGORIA

Altro anticipo molto importante è quello che si terrà alle 15.30 al ‘Cimma’ di Pagliari tra la capolista Riomaior ed il Nave che lo segue a sole due lunghezze che è ovviamente il big-match della 22ª giornata del girone F di Seconda categoria (arbitra Barbieri di Spezia). Una partita molto importante nella lotta per il vertice della classifica del girone. L’altro anticipo in programma alle 18 al ‘Pieroni’ della Pieve tra Speziasportale e Monterosso, arbitra Guidi di Spezia.

JUNIORES NAZIONALI

Dopo un sabato di sosta riprende il campionato Juniores nazionali e per la Fezzanese c’è subito un big-match. L’equipe di Giulio Ponte oggi alle 15.30 sarà di scena sul campo della capolista Tau Altopascio in una partita molto difficile ma anche stimolante che la potrebbe confermare nell’elite del girone. I verdi attualmente sono al quinto posto, posizione prestigiosa che dà diritto alla qualificazione ai playoff e vorranno pertanto confermarsi, ma troveranno di fronte un avversario molto forte che sta facendo una stagione straordinaria come evidenzia finora il suo percorso in campionato. Nella gara d’andata al ‘Cimma’ di Pagliari i toscani si imposero con un sofferto 2-1 ma i fezzanoti avrebbero meritato il pareggio per quanto si era visto in campo. Dirige una terna della sezione Aia di Carrara: arbitra Lorenzo Ambrosini, assistenti Daniele Panighini e Matteo Puvia.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su