Calcio eccellenza. Leon, quarta vittoria di fila: la vetta si avvicina

La Leon vince la quarta partita consecutiva, arrivando a -4 dalla vetta e a due lunghezze dal Sondrio. La Vis Nova "resuscita" dopo 4 sconfitte consecutive, mentre il Muggiò perde contro l'Offanenghese. La Leon, rinvigorita dal mercato dicembrino, può rimpiangere un altro turno per raggiungere la testa della classifica.

19 dicembre 2023
Leon, quarta vittoria di fila: la vetta si avvicina
Leon, quarta vittoria di fila: la vetta si avvicina

Forse, chissà, ci fosse stato un altro paio di turni e avremmo assistito al ricongiungimento con la testa della classifica del girone B della Leon ai danni di Mapello e Sondrio, arrivate un po’ col fiatone al giro di boa. Ai bergamaschi basta un pirotecnico pareggio 4-4 col Lemine per laurearsi campioni d’inverno, i valtellinesi salutano il 2023 perdendo addirittura in casa. Ne approfitta la Leon che rinvigorita anche dal mercato dicembrino vince la quarta partita consecutiva, la terza lontano da Vimercate, e arriva a -4 dalla vetta e a due lunghezze dal Sondrio. Rimonta quasi coronata e, appunto, un po’ di rammarico che ora non si giochi più fino a metà gennaio. Volti comunque sorridenti dopo il blitz per 2-1 sul sintetico di San Pellegrino grazie alla doppietta di Pelle (foto) nel secondo tempo. “Resuscita” dopo quattro ko di fila la Vis Nova a cui basta il sigillo di Trezza dagli 11 metri per regolare l’Olginatese. Il Muggiò perde contro l’Offanenghese di misura.

Ro.San.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su