Calcio, emozionante ritrovo della vecchia guardia. Il Vecchiazzano 42 anni dopo

La Vecchia Guardia del Vecchiazzano Calcio si è riunita per una cena conviviale, ricordando i successi passati e l'indimenticato centravanti Rinaldini. La squadra attuale sta ottenendo buoni risultati in Seconda Categoria.

31 gennaio 2024
Il Vecchiazzano 42 anni dopo
Il Vecchiazzano 42 anni dopo

Un ritrovo tra vecchi amici del pallone quello tra i pionieri del Vecchiazzano Calcio. Nei giorni scorsi, al ristorante L’Amorosa , la ‘Vecchia Guardia’ della società forlivese (a sinistra, foto sopra) si è ritrovata per una cena conviviale fra tanti protagonisti che, partendo dalla stagione 1981-82 con Pedrazzi allenatore iniziarono la storia calcistica della società biancazzurra; società che era sponsorizzata dalla ditta Crudeli, il cui titolare e presidente della società era il famoso Adone, per tutti ‘L’Americano’ che negli anni Cinquanta, a New York, curava la manutenzione del celeberrimo ponte di Brooklyn.

Eredi della squadra che partecipò al campionato Arci, vincendone due edizioni, quel gruppo di giocatori partendo dalla Terza Categoria fu poi promosso due volte arrivando a disputare la Prima nel 1985-86. Una società che sbocciò grazie all’impegno di Giordano Mantellini, conosciutissimo come ‘Baiaza’, e Ivan Soglia, che propiziarono la creazione del Polisportivo Nevio Treossi, nel cuore di Vecchiazzano. Ecco i nomi di quei giocatori (foto sotto, in piedi da sinistra): Roberto Rossi, Peter Poli, Claudio Mari, Stefano Neri, Andrea Fiori, Daniele Rossi, Daniele Segoni (organizzatore del ritrovo), Stefano Sintoni, Piero Petrini, Marco Righetti, Carlo Baldassarri, Paolo Foschi, Roberto Noletti, Daniele Strocchi; poi (In basso) Francesco Modica, ex difensore del Forlì, Luciano Martinetti, Roberto Fiammenghi, Ermanno Flamigni, Ezio Gatta e il diesse Roberto Galeotti, per tutti Chivers’.

Nella serata sono stati evocate mille avventure all’insegna dello sport e dell’amicizia e ricordato l’indimenticato centravanti Massimo ‘Casò’ Rinaldini. Assenti giustificati, per motivi personali, Vladimiro Alberti, Piero Bergossi, Mario Bardi, Fausto Cortini, ex protagonisti anche col Forlì, Giancarlo Fontanini e il bomber di tutte le stagioni Bruno Gatta.

Nella stagione in corso il Vecchiazzano del presidente Enzo Treossi sta rinverdendo gli allori di quei tempi con la cavalcata al primo posto in Seconda Categoria guidato da mister Luciano De Furia.

Franco Pardolesi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su