Calcio, gli ultimi risultati positivi hanno risvegliato la tifoseria bianconera che ha raddoppiato il numero delle presenze. La Massese con Del Nero viaggia a una media stratosferica di 2,37 punti a partita

L'entusiasmo dei tifosi della Massese cresce grazie ai recenti risultati positivi. Il numero di spettatori allo stadio è aumentato grazie all'appello sui social. Il merito di questo risveglio del tifo va al tecnico Del Nero, che ha ottenuto 6 vittorie in 8 partite. La squadra è rivitalizzata e l'atteso ritorno di Vignali contribuirà ulteriormente al successo.

25 gennaio 2024
La Massese con Del Nero viaggia a una media stratosferica di 2,37 punti a  partita
La Massese con Del Nero viaggia a una media stratosferica di 2,37 punti a partita

Gli ultimi risultati positivi stanno risvegliando l’entusiasmo della tifoseria bianconera che si sta riscoprendo sempre più numerosa attorno alla Massese. Domenica allo stadio Vitali, anche grazie all’appello lanciato sui social, il numero degli spettatori è quasi raddoppiato passando dai soliti 200 a 350 unità. L’esodo di supporters nella vicina Camaiore è quasi scontato. Il tam tam è partito e anche domenica prossima la squadra potrà contare su almeno un centinaio di sostenitori al seguito. L’artefice primo di questo risveglio del tifo è sicuramente Davide Del Nero.

Da quando è arrivato lui la Massese ha decisamente cambiato passo iniziando a volare. In 8 gare di campionato sulla panchina zebrata il tecnico apuano ha ottenuto 6 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. Stiamo parlando di 19 punti conquistati sui 24 disponibili per una stratosferica media punto a partita di 2.37. Il cambio di marcia avvenuto durante la sua gestione è incredibile. Basti pensare che la Massese prima del suo avvento in 10 gare aveva fatto la metà dei punti che ha fatto con lui in 8! La mentalità vincente e l’assetto offensivo inculcati da Del Nero hanno rivitalizzato i giocatori. All’appello manca soltanto Andrea Vignali che domenica era allo stadio con le stampelle ma soltanto per non poggiare il tallone e consentire una cicatrizzazione più veloce della ferita dopo l’intervento di pulizia al piede effettuato nei giorni scorsi. Il capitano ha confidato che ormai è imminente la sua ripresa degli allenamenti e che non vede l’ora di fornire anche il suo apporto ad una squadra che sta girando a mille.

Gianluca Bondielli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su