Calcio, In serie c2 il futsal massa ha tenuto testa e avrebbe meritato almeno un punto contro la corazzata Cus pisa Coach Aliboni: "Il risultato non è arrivato ma la prestazione è stata convincente"

Il Futsal Massa si arrende al Cus Pisa in un match equilibrato e intenso. Nonostante la sconfitta, il coach Aliboni elogia la prestazione dei suoi ragazzi e punta ai playoff.

24 marzo 2024
Calcio, In serie c2 il futsal massa ha tenuto testa e avrebbe meritato almeno un punto contro la corazzata Cus pisa Coach Aliboni: "Il risultato non è arrivato ma la prestazione è stata convincente"

Il tecnico Giacomo Aliboni

Cus Pisa

5

Futsal Massa

4

CUS PISA: Magnozzi, Casarosa, Costanzo, G. Camero, Barbieri, Margheri, Macchi, Fusari, Agnelli, Garcea, F. Camero, Raddi. All. La Rocca.

FUTSAL MASSA: Stagnari, Fubiani, Bertipagani, Gazzoli, Gab. Mussi, Puglione, Gio. Mussi, Sarno, Mat. Fruzzetti, Man. Fruzzetti. All. Aliboni.

Arbitro: Ricci di Viareggio.

Marcatori: Mussi Gab. (M), Fruzzetti Man. 2 (M), Fruzzetti Mat. (M), Camero F. 2 (P), Camero G. (P), Raddi (P), Costanzo (P).

PISA – Se l’è giocata bene il Futsal Massa contro la terza in classifica di Serie C2. Pur con gli uomini un po’ contati e su un campo grande e veloce, mai sperimentato da diversi giocatori, il team di Giacomo Aliboni ha dato vita a un match intenso rimasto in assoluto equilibrio. I massesi si sono fatti sorprendere inizialmente da un’imbucata ma hanno ribaltato il risultato grazie a due belle triangolazioni. Ad un minuto dal riposo su invenzione di Camero hanno preso il gol del 2 a 2.

Nella ripresa gli ospiti hanno colpito un palo e subito in contropiede il terzo gol del Cus Pisa che poi ha allungato a quattro con una bella giocata ancora di Camero. Il Futsal Massa ha accorciato sul 4 a 3 ma nel momento di maggiore spinta è arrivata la mazzata del 5 a 3. Nonostante tutto gli apuani hanno avuto ancora la forza negli ultimi due minuti di trovare la via del gol sfiorando poi ripetutamente il pareggio colpendo altri due pali e costringendo il portiere avversario a un paio di miracoli.

"Non è arrivato il risultato ma la prestazione dei ragazzi c’è stata – ha commentato il coach Aliboni –. Abbiamo in ogni caso mantenuto il sesto posto che vale i playoff e il Massarosa è rimasto a -4 da noi. Mancano tre giornate alla fine delle quali riposeremo nell’ultima ma nelle altre due affronteremo Giovani Granata e Toringhese, rispettivamente ultima e terzultima, con la possibilità, quindi, di fare bottino pieno".

Gian. Bond.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su