Colpo esterno della formazione bolognese, che si conferma al terzo posto. Il Corticella di Miramari si fa il regalo di Natale. Prato battuto: decidono Mordini e un autogol

Il Corticella supera il Prato per 2-1 in trasferta e si mantiene in terza posizione nel girone D di Serie D. Il Prato resta inchiodato a quota 20 punti, scivolando in zona play out. Partita vibrante con entrambe le squadre che cercano di segnare, ma è il Corticella a passare in vantaggio con Mordini. Nella ripresa il raddoppio della squadra emiliana con un autogol di Diana, ma il Prato reagisce con Cela. I biancazzurri cercano il pari, ma il Corticella amministra il vantaggio e porta a casa tre punti fondamentali.

21 dicembre 2023
Il Corticella di Miramari si fa il regalo di Natale. Prato battuto: decidono Mordini e un autogol
Il Corticella di Miramari si fa il regalo di Natale. Prato battuto: decidono Mordini e un autogol

Prato

1

Corticella

2

: Fogli; Stickler, Angeli, Diana, Casucci; Cela, Gargiulo (40’ st Gemignani), Trovade (19’ st Sadek); Limberti (1’ st Carlesi), Sowe (9’ st D’Agostino), Santarpia (18’ st Bigonzoni). All. Novelli.

CORTICELLA: Martelli; Cavacchioli, Bonetti, Chmangui, Cavallini; Ruffo Luci (16’ st Bertani), Amayai; Rocchi (20’ st Casadei), Mordini (43’ st Suliani), Farinelli; Trombetta. All. Miramari.

Arbitro: Waldmann di Frosinone.

Reti: 30’ pt Mordini, 10’ st Diana (autogol), 20’ st Cela.

Colpo del Corticella, che mantiene la terza posizione nella classifica del girone D di serie D superando a domicilio per 2-1 il Prato, che al contrario resta inchiodato a quota 20 punti, scivolando in piena zona play out. Partita vibrante in avvio. Al 3’ si fa vedere subito la formazione di casa sugli sviluppi di un calcio d’angolo con il colpo di testa di poco a lato di Angeli. Al 9’ arriva anche il primo tentativo del Corticella con un gran tiro di Trombetta, ben neutralizzato in due tempi da Fogli. La gara resta estremamente equilibrata, ma calano le emozioni. Al 29’ Sowe ruba un buon pallone sulla trequarti e serve l’inserimento centrale di Santarpia, che tenta la conclusione dal limite dell’area, parata agevolmente dal portiere ospite. Sul ribaltamento di fronte il Corticella passa grazie alla rete di Mordini, al termine di una grande azione tutta palla a terra che libera al tiro in piena area piccola l’attaccante ospite. Al 42’ si rivede in avanti il Prato con una conclusione di Santarpia che non crea problemi a Martelli. Si va quindi al riposo con gli ospiti in vantaggio di misura.

Nella ripresa arriva subito la doccia fredda che rischia di spegnere gli entusiasmi della formazione di casa quando su tiro di Mordini la deviazione sfortunata e involontaria di Diana beffa Fogli e regala il 2-0 alla squadra emiliana. Malgrado il raddoppio incassato il Prato tenta di reagire. E al 65’ arriva il meritato gol di Cela che mette alle spalle del portiere avversario un bel cross di D’Agostino, rimettendo in corsa i biancazzurri. La squadra di mister Novelli inizia a credere nella rimonta e prova ad alzare il pressing sul Corticella, che però al 66’ in contropiede sfiora il 3-1 con Casadei. I biancazzurri si gettano in avanti alla disperata ricerca del pari, ma si rendono pericolosi solamente con un colpo di testa di Cela che termina a lato, sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Il Corticella dal canto suo amministra il vantaggio e bada a portare in fondo il risultato, ottenendo tre punti fondamentali per la sua stagione.

l. m.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su