Comacchiese beffata nei minuti di recupero

Promozione: il Corticella rischia più volte la goleada, poi nel finale pareggia

18 dicembre 2023
Comacchiese beffata nei minuti di recupero
Comacchiese beffata nei minuti di recupero

comacchiese

2

junior corticella

2

COMACCHIESE: Farinelli, Fantinuoli, Rizzo, De Angelis, Alberi, Marcolini, Neffati, Folegatti (70’ Angelini), Luciani (54’ Negri), Marongiu, Centonze (82’ Tedeschi). A disp.: Tiengo, Cavalieri D’Oro, Grassi, Bushi, Centonze M., Carli. Allenatore: Mauro Bresciani.

JUNIOR CORTICELLA: Garoia, Dovesi (36’ Mascellari) Danieli, Querzoli (73’ Sandri), Campanini, Tedeschi, Sanso, Ferriero R., Ganzaroli, Albizzate, Caputo (87’ Guida). A disp.: Arcamone, Barbieri, Ferriero F., Barbieri. Allenatore: Michele Magagnoli.

Arbitro: Karim Nid Bella, sez. Bologna. Marcatori: 30’ Luciani; 49’ Caputo; 83’ Tedeschi; 94’ Mascellari.

Note: ammoniti: per la Comacchiese Fantinuoli, Rizzo; per il Corticella Querzoli, Campanini, Ferrero, Mastellari.

Partita stregata per la Comacchiese, quella contro il Corticella: nonostante le numerosissime occasioni e il vantaggio trovato per ben due volte, i lagunari si fanno infatti agguantare nel recupero. Festeggiano, dunque, gli ospiti che devono ringraziare il subentrato Mastellari e soprattutto l’estremo difensore Garoia, autore di una serie di interventi salva-risultato. Ma andiamo per gradi: partono forte i padroni di casa e al 16’ Centonze K. tira alto da buona posizione su cross di Rizzo. Passa solo 1’ e Marcolini perde palla, consentendo a Sanso di involarsi verso la porta, Fantinuoli neutralizza.

Al 25’ Neffati viene a trovarsi da solo davanti a Garoia, che para sia il primo tiro che la ribattuta di Luciani. È il prodromo alla rete che arriva al 30’: lancio di De Angelis per Neffati che crossa da sinistra per la testa di Luciani il quale supera Garoia. Tre minuti più tardi è il palo a fermare i lagunari su tiro di Neffati deviato da un difensore; sulla successiva semirovesciata di Centonze, Garoia si fa trovare ancora pronto.

Il portiere si supera al 35’ su Marongiu. Al 41’ è il turno di Farinelli di salvare la propria porta, respingendo di piede dopo un altro errore difensivo. Pronti via nella ripresa e il Corticella trova subito il pari (49’) con Caputo che chiude al meglio, anche perché lasciato colpevolmente solo sotto porta, un’azione insistita degli ospiti. La super giornata di Garoia continua al 74’, quando gli si presenta davanti Neffati e il portiere respinge. Così come fa con una punizione di Marongiu dalla distanza, salvandosi in angolo, sul quale, però, i padroni di casa ritrovano il vantaggio: precisa traiettoria di Marongiu da corner e Tedeschi, appena entrato, infila l’angolino di testa. Marongiu ci riprova all’85’, ma da Garoia non si passa. E così al 94’ Mastellari trova il pari di testa con una rete quasi fotocopia della seconda della Comacchiese.

Cinzia Boccaccini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su