Eccellenza. Cuoiopelli anticipa e punta la vetta neroverde

La ventesima giornata di Eccellenza vede la Cuoiopelli affrontare lo Sporting Cecina, mentre il Tuttocuoio sfida il Camaiore. Il Perignano cerca la vittoria contro il River Pieve, mentre la Geotermica punta a superare il Montespertoli. La Cuoiopelli si rinforza con l'arrivo di Brunild Pepa.

3 febbraio 2024
Cuoiopelli anticipa e punta la vetta neroverde
Cuoiopelli anticipa e punta la vetta neroverde

Ventesima di Eccellenza, quinta di ritorno con la Cuoiopelli che anticipa oggi, alle 14,30 al Masini, con lo Sporting Cecina e prova a mettere paura al Tuttocuoio che scenderà in campo domani, alla stessa ora, al Leporaia contro il Camaiore. Il campionato entra nella fase cruciale. Sempre domani il Fratres Perignano, che in settimana ha esonerato Enrico Cristiani sostituendolo con Francesco Colombini, in casa contro il River Pieve prova a rientrare nel giro che conta. Mentre la Geotermica, reduce dalle due vittorie consecutive contro Cuoiopelli e Perignano, andrà in cerca di punti sul terreno della terza forza del campionato, il Montespertoli. I ragazzi di Niccolai sono lanciatissimi e vogliono continuare la risalita.

Nella Cuoiopelli debutta in casa l’albanese Brunild Pepa (nella foto), 33 anni, attaccante. Pepa ha già indossato la maglia biancorossa domenica scorsa nella vittoriosa trasferta di Campi Bisenzio. Non ha segnato, ma si è dato molto da fare. Insieme a Goh (un passato nelle gionali della Juventus insieme a Kean di cui è amico), Pepa è arrivato a rinforzare il reparto avanzato biancorosso che è stato sulle spalle del solo Fantini. Con il rientro ormai prossimo di Cavallini (che anche oggi andrà in panchina insieme all’altro infortunato in via di ripresa, il capitano Colombini), la Cuoio prova a dare l’assalto al primo posto.

Il Tuttocuoio, ovviamente, non ha intenzione di farzi agguantare e domani vuol vincere a tutti i costi contro il Camaiore che è stato rilanciato dall’altro Cristiani, Pietro, fratello di Enrico ex Fratres Perignano.

Il Perignano, con Colombini alla prima in panchina, domani non può fallire contro il River Pieve. Sciapi e compagni vogliono rientrare tra le primissime e i tre punti contro i lucchesi sono indispensabili.

La Geotermica, infine, è la squadra più in salute del momento avendo vinto le ultime due contro Cuoiopelli e Fratres. Niccolai e l’arrivo di giocatori di categoria hanno dato la scolta alla compagine di Larderello che ora punta ad agguantare il Valdinievole Montecatini al terzultimo posto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su