Eccellenza. Sant’Agostino in salita strappa un pari sofferto

Savignanese 2 S. Agostino 2 SAVIGNANESE: Fusconi, Mazzarini, Mazza, Ariyo, Mazzavillani, L...

11 dicembre 2023
Sant’Agostino in salita strappa un pari sofferto

Pareggio sofferto ieri per i ragazzi di mister Oscar Cavallari (foto d’archivio)

Savignanese

2

S. Agostino

2

SAVIGNANESE: Fusconi, Mazzarini, Mazza, Ariyo, Mazzavillani, Lambertini, Possenti, Tola (34’ st Di Gilio), Mazzarini F., Zoffoli, Masciullo. A disposizione: Semprini, Forti, Mazzuoli, Nicolini, Toni, Pagliarani, Broccoli. All.: Montanari.

S. AGOSTINO: Costantino, Ceneri, D’Agata, Fiorini, Iazzetta, Gasparetto, Lenzi (31’ st Galeotti), Schiavon, Brito Dos Santos, Lodi, Gilli. A disposizione: Piazzi, Cantelli, Romagnoli, Borriello, Giovanardi, Saveri, Guerzoni. All: O. Cavallari.

Arbitro: De Luca di Modena.

Reti: 5’ st rig. Mazzavillani (Sa), 21’ st Masciullo (Sa), 31’ st Brito Dos Santos (S.), 36’ st Gasparetto (S.).

Note: ammoniti: Lambertini (Sa), Gasparetto (S.).

Termina in parità la partita tra Savignanese e Sant’Agostino. Al termine del 90’, sono due le reti per parte. Nella prima parte della partita non si registrano particolari azioni da rete, con entrambe le squadre che non riescono a sfondare. Ne viene fuori un possesso palla che si sviluppa prevalentemente nella parte centrale del campo. La prima vera grande chance è quando siamo quasi alla mezz’ora: il direttore di gara assegna un calcio di rigore per un fallo di Lambertini su Lodi. Dal dischetto si presenta Fiorini, ma Fusconi è bravissimo a reagire ed intercetta la conclusione. Nella parte finale della prima frazione non ci sono altre azioni da segnalare. Le squadre quindi rientrano negli spogliatoi per l’intervallo. Si passa al secondo tempo. In avvio di ripresa Possenti ci prova dalla distanza, ma la sua conclusione non inquadra di poco lo specchio. Poco dopo Masciullo viene atterrato in area e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta Mazzavillani che risulta glaciale e spiazza il portiere per il vantaggio locale. I gialloblù continuano a spingere e al 21’ Masciullo raddoppia con una conclusione angolata su assist di Mazzuoli.

Il Sant’Agostino non ci sta e inizia a spingere, accorciando le distanze con una conclusione di Dos Santo poco dopo la mezz’ora. Passano altri 5’ e Gasperetto di testa pareggia. A 2’ dal fischio finale, miracolo di Fusconi che devia sulla traversa un’incornata di Brito. Al 3’ di recupero cross di Mazzarini molto pericoloso, nulla di fatto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su