Fari puntati sul derbyssimo Sporting-Arcetana

Correggese sul difficile campo di Formigine, debutto di mister Iotti sulla panchina del Luzzara. Quello di oggi è l’ultimo round del 2023.

di FEDERICO PRATI -
17 dicembre 2023
Fari puntati sul derbyssimo Sporting-Arcetana
Fari puntati sul derbyssimo Sporting-Arcetana

Ultimo round targato 2023 per il calcio dilettanti (ore 14.30) con Eccellenza, Promozione e Prima categoria ai rispettivi giri di boa. In Seconda invece si lotta per la finalissima di Coppa Emilia, prevista per il 14 gennaio: una Campeginese in palla sale a Cerredolo, mentre la fresca regina d’inverno Barcaccia cerca gloria sul perfetto campo, da poco sottoposto a trattamento, della Virtus Calerno. In caso di parità, si procederà direttamente ai rigori.

Sceglie le magnifiche 8 del Memorial Presidenti la Terza categoria dove S.Ilario e Fosdondo hanno già staccato il pass. Il Puianello va all’assalto della Plaza Montecchio, mentre il rinforzato Biasola deve espugnare lo storico "Dallari", tempio del Cadelbosco. Gara da dentro o fuori nel derby appenninico Vetto-RamisetoLigonchio.

Nel week-end dell’inaugurazione della rinnovata piazza Spallanzani, il calendario propone la stracomunale Sporting Scandiano-Arcetana con diversi ex da una parte e dall’altra fra cui i rossoblù Iaquinta, Saetti Baraldi e il puntero Predelli, mentre sull’altro fronte il guardiano Cammarota. Punta all’en-plein di hurrà casalinghi (finora 7 su 7) la Vianese che attende il San Felice, mentre il Castellarano cerca riscatto sul terreno della matricola United Carpi.

Nel girone A debutto sulla panchina del Luzzara per mister Marco Iotti, protagonista del miracolo Boretto condotto fino all’Eccellenza con cui nella scorsa stagione sfiorò una storica salvezza sfumata ai play-out, che incrocia al "Compagnoni" il Carignano.

Per farsi un gradito regalo sotto l’albero, il Campagnola insegue l’impresa a Piacenza contro la regina Gotico Garibaldina.

Nella Serie A dei Dilettanti serve il punto esclamativo contro la Pieve Nonantola alla verde Brescello Piccardo per chiudere al "Morelli" un positivo girone d’andata. Viaggio rischioso per la Correggese che deve guardarsi dal Real Formigine del reggiano ex di turno Binini, già a segno 9 volte fra Coppa e campionato.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su