I tifosi. Battaglia legale sullo stadio ’Franchi’. I Fedelissimi: "Ci aiuti ’Striscia la Notizia’»

I tifosi sono stanchi del braccio di ferro, a suon di sentenze e ricorsi, tra il Comune e l’Acr Siena,...

20 gennaio 2024
Battaglia legale sullo stadio ’Franchi’. I Fedelissimi: "Ci aiuti ’Striscia la Notizia’"
Battaglia legale sullo stadio ’Franchi’. I Fedelissimi: "Ci aiuti ’Striscia la Notizia’"

I tifosi sono stanchi del braccio di ferro, a suon di sentenze e ricorsi, tra il Comune e l’Acr Siena, con al centro lo stadio Artemio Franchi e il campo Bertoni, tanto che i Fedelissimi hanno deciso di bussare alla porta di ’Striscia la Notizia’, per far sì che la situazione grottesca che sta vivendo la Siena bianconera possa essere nota a livello nazionale. L’iniziativa ha suscitato particolare interesse. "Siamo stufi di questa situazione – ha detto il presidente del Club, Lorenzo Mulinacci (foto) a Sienanews –, non possiamo vedere il nostro campo così malridotto. Pertanto, abbiamo deciso di segnalare il fatto a ’Striscia la Notizia’ e proprio qualche ora fa ci ha chiamato Chiara Squaglia, la referente toscana della redazione, e le abbiamo spiegato la situazione. La redazione ci ha detto che sta seriamente prendendo in considerazione la cosa e speriamo che possa essere utile, quantomeno per far capire anche alle persone che abitano fuori Siena in che situazione siamo finiti".

"Non ci hanno promesso nulla – ha aggiunto Mulinacci –, perché ancora devono fare delle valutazioni e delle verifiche, come è giusto che sia. Speriamo che possa essere realizzato un servizio perché vedere uno stadio in queste condizioni non fa male solo a noi, ma anche a chi viene a Siena e parcheggiando è costretto a vedere quel degrado".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su