Il Pontedera ha un problema, si è incagliato. La vice capolista Torres espugna il Mannucci: 1-2

Ancora un risultato negativo per i granata, questa volta con una squadra di tutto rispetto. Al 90’ Provenzano accorcia le distanze

di STEFANO LEMMI -
24 febbraio 2024
Pontedera ancora ko: vince la Torres (Luca Bongianni /Fotocronache Germogli)

Fotocronache Germogli

Pontedera (Pisa), 24 febbraio 2024 – Continua la crisi di risultati del Pontedera, alla terza sconfitta consecutiva. A condannare i granata al settimo stop casalingo (alla fine la squadra si è trattenuta brevemente sotto la gradinata nord Diego Savelli) è stata la Torres, seconda forza del campionato, vittoriosa 2-1.

Se sul fronte sassarese Greco ha dovuto rinunciare all’acciaccato Fischnaller, bomber di squadra con 10 reti, che non era neppure in panchina, la sorpresa di Canzi è stata l’esclusione dall’undici titolare dopo cinque gare dell’esperto Ganz (30) per il baby Selleri (20), alla quinta da titolare come avamposto in attacco, mentre rispetto al k.o. di Rimini anche Lombardi ha lasciato spazio a Delpupo, piazzatosi sulla trequarti a far coppia con Ianesi (13 reti in due) e Benedetti a fianco di Ignacchiti in mediana, ma con licenza di attaccare la profondità. Il primo tempo è filato via piacevole, grazie al calcio veloce espresso dalle due formazioni e con un Pontedera all’altezza della vice capolista, con Calvani e Guidi a uomo rispettivamente su Ruocco e Scotto. Vivoli è intervenuto solo una volta per deviare più che altro prudenzialmente una torsione di testa di Scotto (13’), mentre la squadra di Canzi insieme ad alcune buone situazioni ha avuto un paio di occasioni per sbloccarla.

La più clamorosa con Ianesi, che ha sparato su Zaccagno uscito fino al dischetto (33’) ma anche il destro sopra la traversa di Delpupo cinque minuti dopo avrebbe meritato maggior fortuna. In pillole: granata perfetti nella fase difensiva ma debolucci nella fase offensiva. Anche la ripresa sembrava in pieno controllo per il Pontedera che invece dopo appena 7’ si è trovato a dover rincorrere: Ianesi ha perso palla in uscita e Giorico ha potuto scodellare subito in area dove Scotto di testa ha infilato in contro tempo Vivoli. Una doccia fredda che i granata hanno provato subito a scrollarsi da dosso, ma la traversa ha ribattuto il destro di Ianesi (9’). E la seconda beffa era dietro l’angolo quando Zambataro ha appoggiato in rete lo 0-2. E’ stato il colpo del k.o. nonostante l’inzuccata della speranza di Provenzano sul fil di sirena.

PONTEDERA (3-4-2-1): Vivoli; Calvani, Espeche, Guidi (22’ st Ganz); Perretta (33’ st Cerretti), Benedetti (33’ st Provenzano), Ignacchiti (10’ st Lombardi), Angori; Delpupo (33’ st Ambrosini), Ianesi; Selleri. A disp: Lewis, Busi, Gagliardi, Martinelli, Pretato, Marrone. All. Canzi.

TORRES (3-4-1-2): Zaccagno; Siniega, Antonelli, Dametto; Masala, Giorico, Lora (12’ st Liviero), Zambataro; Mastinu (43’ st Goglino); Scotto (19’ st Nunziatini), Ruocco. A disp: Garau, Petriccione, Pinna, Dieni, Mudadu, Del Giudice, Cester, Verduci. All. Greco.

Arbitro: Milone di Taurianova

Marcatori: 7’ st Scotto, 17’ st Zambataro, 44’ st Provenzano

Note: spettatori 482; ammoniti Ignacchiti, Lora, l’allenatore Greco; angoli 6 a 4.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su