Il Siena e le contrade. Delegazione bianconera a cena nella Selva. Serata divertente e piena di entusiasmo

La Robur Siena prosegue il 'tour' nelle Contrade con una visita alla Selva, Contrada di Luigi Conte. Giocatori e staff hanno vissuto una serata all'insegna della tradizione contradaiola.

15 marzo 2024
Delegazione bianconera a cena nella Selva. Serata divertente e piena di entusiasmo

Delegazione bianconera a cena nella Selva.

Prosegue il ‘tour’ della Robur a cena nelle diciassette Contrade. Una numerosa delegazione bianconera è stata ospite, mercoledì sera, della Selva, Contrada di appartenenza del segretario generale e team manager Luigi Conte, rinnovando quella tradizione che negli ultimi anni si era brutalmente interrotta. I giocatori e lo staff, mister Magrini in testa, hanno avuto modo di visitare la chiesa e il museo di Vallepiatta, con tanto di foto davanti al Drappellone vinto lo scorso 2 luglio da Violenta da Clodia e Tittia, attraverso una visita guidata, per poi concludere con la cena di rito insieme ai selvaioli. "A nome di tutta la società – il messaggio del Siena Fc –, si ringrazia l’onorando priore Benedetta Mocenni, il presidente di società Jacopo Rugani, il vicario generale Giacomo Brogi e tutte le persone presenti che hanno contribuito alla realizzazione di una serata all’insegna dei colori bianconeri e del mondo contradaiolo".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su