La capolista Civitanovese. Indisponibile Bagnolo,. Domizi ha recuperato

Il trequartista Andrea Bagnolo si ferma per infortunio, mentre Jacopo Domizi torna in campo per la Civitanovese. Marco Passalacqua è squalificato. Il capitano Michele Paolucci è stato operato al crociato. Il club attende il centravanti Guido Verini. La squadra si prepara per la partita contro l'Azzurra Colli. La Civitanovese vuole riempire lo stadio e offre biglietti a 5 euro.

2 febbraio 2024
Indisponibile Bagnolo,. Domizi ha recuperato
Indisponibile Bagnolo,. Domizi ha recuperato

Un nuovo infortunio e un rientro in casa Civitanovese. A fermarsi in vista del match di domenica contro l’Azzurra Colli, è il trequartista Andrea Bagnolo, che ha rimediato una forte contusione nel derby contro la Maceratese. In mediana torna Jacopo Domizi (nella foto), in questi giorni allenatosi regolarmente, mentre salterà il confronto il difensore Marco Passalacqua, squalificato. Restano out Andrea De Vito (difensore), Ivan Visciano (centrocampista) e il capitano Michele Paolucci (attaccante), che lunedì scorso si è sottoposto all’operazione al crociato. Intanto, il club attende di poter aggregare al gruppo il neo centravanti Guido Verini, ma difficilmente il transfer dall’Argentina arriverà prima della sfida contro i piceni, "quando – precisa il vice allenatore Roberto Cottone – dovremo essere più determinati e cattivi, senza pensare alla differenze di classifica". La capolista Civitanovese ospiterà l’ultima della graduatoria, con soli 8 punti conquistati. "Verranno qui – avverte – per fare la partita della vita, perché non sono assolutamente retrocessi e nonostante i risultati negativi si tratta di una buona squadra. Basta leggere i nomi". Civitanovese reduce dalla delusione patita nel derby: "assorbire la sconfitta – confessa – è stata dura, martedì ci siamo guardati negli occhi e ora c’è la giusta concentrazione per domenica". Il dirigente torna sulla partita. "Abbiamo approcciato un po’ male – spiega –, forse per la pressione di vedere così tanto pubblico e lo stress della settimana. Tutto sommato il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Sapevamo che un episodio avrebbe potuto decidere la gara, ma abbiamo avuto tre occasioni e con quella palla nel finale avremmo pareggiato. Adesso rimbocchiamoci le maniche: serve da esperienza". Intanto, il club vuole tornare a "riempire il Polisportivo". Per questo motivo, in occasione della sfida con la formazione di Alessio Morelli (inizio ore 15), il biglietto per la gradinata (soltanto se acquistato in prevendita al Bar Fontana o alla Tabaccheria Piscitelli), costerà 5 euro.

Francesco Rossetti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su