La Colligiana vuole farsi un bel regalo. Al ‘Manni’ l’insidiosa Nuova Foiano

La Colligiana cerca un regalo di Natale anticipato con la partita di oggi contro il Foiano. Dopo sei risultati utili consecutivi, la squadra ha rallentato e deve dimostrare maturità per avvicinarsi alla piazza d'onore. Calamassi si sta avvicinando alla forma migliore e Fanetti potrebbe essere l'unica assenza.

23 dicembre 2023
La Colligiana vuole farsi un bel regalo. Al ‘Manni’ l’insidiosa Nuova Foiano
La Colligiana vuole farsi un bel regalo. Al ‘Manni’ l’insidiosa Nuova Foiano

Un regalo di Natale con due giorni d’anticipo. Questo chiede la Colligiana alla partita di questo pomeriggio al ‘Gino Manni’ contro il Foiano, recupero della decima giornata di campionato, rinviata a causa dell’alluvione che colpì la Toscana nel mese di novembre. Imbattuti dal match contro il Siena, i biancorossi arrivano da sei risultati utili consecutivi, ma nelle ultime settimane sembrano aver rallentato il ritmo forsennato che aveva portato ai successi a valanga contro Firenze Ovest e Sinalunghese. Il pareggio contro Terranuova e, soprattutto, lo 0-0 in casa dell’Asta hanno lasciato un po’ di amaro in bocca ai tifosi colligiani, che hanno visto la loro squadra scivolare nuovamente fuori dalla zona play off dopo aver accarezzato il secondo posto. Il timore di molti è di rivedere scene già avvenute lo scorso anno, quando la Colligiana è arrivata più volte a sfiorare la testa della classifica, sprecando però ogni occasione disponibile per insidiare il primato del Figline. I ragazzi di mister Giacomo Chini sono quindi chiamati ad una prova di maturità prima della sosta per le vacanze natalizie: battere il Foiano vorrebbe dire non solo allontanare una rivale, ma anche avvicinarsi notevolmente alla piazza d’onore dietro l’apparentemente imprendibile Siena. Per tentare l’impresa il tecnico della Colligiana avrà a disposizione la rosa quasi al completo, incluso il nuovo arrivato Chaabti: il match contro l’Asta ha, tra le altre cose, dimostrato che Calamassi si sta progressivamente avvicinando alla forma migliore, e potrà presto recuperare un ruolo da protagonista. Unica probabile assenza, quella di Fanetti, uscito malridotto dal match contro Terranuova e non ancora recuperato. Marco Brunelli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su