La missione. Il presidente Romagnoli: "Il Tolentino dà spazio ai ragazzi del settore giovanile»

TOLENTINO Il ritorno del difensore Marco Di Biagio (classe 2004) al Tolentino, dopo il prestito d’inizio stagione al Montegranaro, sancisce...

15 dicembre 2023
Il presidente Romagnoli: "Il Tolentino dà spazio ai ragazzi del settore giovanile"
Il presidente Romagnoli: "Il Tolentino dà spazio ai ragazzi del settore giovanile"

Il ritorno del difensore Marco Di Biagio (classe 2004) al Tolentino, dopo il prestito d’inizio stagione al Montegranaro, sancisce un altro aspetto del nuovo corso su cui la società cremisi ha incanalato la stagione: puntare sui giovani del suo vivaio pensando anche al prossimo campionato. Oltre al portiere Tommaso Orsini (2006), inamovibile fra i pali dall’inizio del torneo, e all’attaccante Davide Moscati (2004), autore già di due reti importanti e schierato più volte titolare, Matteo Possanzini ha fatto esordire domenica scorsa il centrocampista Alex Gabrielli, classe 2007. Un sedicenne in Eccellenza, non è poco, anche perché il suo debutto fa il pari con i due "gettoni" di presenza già vantati da Diego Valentini (2005), pure lui centrocampista, e con la convocazione ripetuta di Alberto Maria Pottetti (2005), Federico Mariani (2006), Ludovico Castiganini (2006) e Alessandro Testiccioli (2006). "Abbiamo la missione di valorizzare i nostri giovani – dice il presidente Marco Romagnoli – e siamo soddisfatti dell’impiego costante di molti di loro in prima squadra. Alcuni stanno dimostrando di essere già pronti a vestire una maglia da titolare, altri si stanno facendo le ossa per il prossimo anno. Quindi, al di là di quella che sarà la classifica finale del campionato, il Tolentino di quest’anno sta già programmando il futuro puntando sui ragazzi della città e del territorio. Ci piace sottolinearlo perché la vocazione del nostro vivaio vuole essere quella di restare un punto di riferimento importante per il calcio giovanile provinciale".

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su