La Saxum United non finisce di stupire. Il big match tra Albinea e Santos finisce pari

Due squadre in testa in Seconda categoria, tre in Terza. United Albinea e Santos 1948 pareggiano 2-2, Atletico Bibbiano Canossa-Saxum United vincono 2-0. Virtus Calerno sconfitta 2-3 allo scadere, Cavriago ko contro Milan Club Parma. Plaza Montecchio perde 1-3 contro Montebello, Sporting Sant'Ilario vince 4/4. Amici di Davide a -1 dalla vetta. Vetto e Casalgrandese 2-2. RamisetoLigonchio trionfa 3-0 su Collagna.

10 ottobre 2023
La Saxum United non finisce di stupire. Il big match tra Albinea e Santos finisce pari
La Saxum United non finisce di stupire. Il big match tra Albinea e Santos finisce pari

Un trono per due in Seconda categoria, mentre tre team dettano legge in Terza.

Il divertente pari (2-2) nel big-match fra United Albinea e Santos 1948 spiana la strada al tandem Atletico Bibbiano Canossa-Saxum United: i matildici impallinano (2-0) la matricola Rapid Viadana con una rete per tempo grazie alla girata del bomber Giberti su cross di Artoni e all’inserimento di Gherardini. Hurrà in rimonta per la Saxum United su una Gualtierese passata col penalty di Ben Hassem; dopo l’intervallo Ceesay impatta, poi il difensore De Panicis firma il sorpasso su assist di Gangemi, quindi a tempo scaduto tris calato da Fofana.

Quattro reti tutte nella prima frazione al "Nasi" di Albinea coi gialloneri sempre avanti con l’incornata di Stefani sul secondo palo e con la conclusione dal limite di Kerniqi. Il Santos 1948 risponde presente col rigore di Ippolito e la sforbiciata del difensore Cecchinelli che si conferma letale sui corner; gli albinetani si rammaricano per il penalty fallito a 3’ dal gong da Franceschetti che si fa ipnotizzare dal guardiano cittadino. Ancora a secco di vittorie la Barcaccia sorpresa in casa (1-2) dalla Virtus Bagnolo, nonostante il vantaggio firmato Gualtieri su azione di Cocci; per gli ospiti a bersaglio Silvi e Amadei.

Inatteso ko interno anche per il Real Casina che scivola contro lo Sporting Cavriago trascinato dal doppiettista Asuenimhen; nel finale il fantasista Zannoni riduce le distanze. Un gol a freddo firma il colpo del Corlo sulla Borzanese confermando i modenesi leader a punteggio pieno del girone d’oltre Secchia; il pari sarebbe stato più giusto coi biancazzurri pericolosi col palo centrato da Kuci e imprecisi sotto porta in tante altre chances. Terzo hurrà di fila per la Virtus Mandrio che regola la Solarese grazie al tocco di Melius su traversone di Figurati.

Continua il trend positivo della Campeginese che nel girone parmense liquida con un secco tris l’Fc 70: inzuccata di Dominguez su cross di Capra che poi pesca il jolly da fuori area con tiro all’incrocio, imitato anche dal centravanti Neri con un destro di rara precisione.

Rinvia ancora l’appuntamento col primo hurrà in campionato la Virtus Calerno trafitta in casa (2-3) dal Fonta Calcio proprio allo scadere. Non basta l’iniziale scatto di Zoina su assist di Pastore e il momentaneo pari su tap-in di Cuomo.

In Terza categoria passaggio a vuoto per il Cavriago che nella peggior prestazione stagionale lascia via libera al Milan Club Parma.

Non ne approfitta la Plaza Montecchio che cade in casa (1-3) contro il Montebello, nonostante il piatto vincente di Azzouzi all’alba del match. Lo Sporting Sant’Ilario continua la sua marcia: quattro vittorie in altrettante partite.

Solo pareggi per il trio di testa nel girone A, quindi gli Amici di Davide accorciano a -1 grazie al blitz all’inglese sul Biasola siglato da Martinelli e Torcianti.

Prestazione sotto tono per Puianello e Sporting Tre Croci che si accontentano di un anonimo pari ad occhiali.

Scoppiettante 2-2 nel big-match fra Vetto e Casalgrandese con gli appenninici avanti due volte col rigore del difensore Zannoni e il tiro da fuori di Bertucci ad inizio secondo tempo. Per gli ospiti realizzano Whaib e Riella con quest’ultimo che riscatta così l’errore dagli undici metri sullo 0-0.

Nel derby montanaro, meritato tris per il RamisetoLigonchio sul Collagna con gli acuti di Bonini, Godano e Romei.

Federico Prati

Continua a leggere tutte le notizie di sport su