Le interviste. Il tecnico: "Grande gara, complimenti ai ragazzi»

Carrara vince una partita importante con cinque gol e il tecnico Calabro elogia la squadra. Nonostante il successo, il mercato rimane invariato. La società sa cosa fare.

29 gennaio 2024
Il tecnico: "Grande gara, complimenti ai ragazzi"
Il tecnico: "Grande gara, complimenti ai ragazzi"

Cinque gol a Carrara in una sola partita non si rivedevano da tempo. Stavolta, per di più, sono arrivati in una sfida di cartello molto delicata. "Devo fare i complimenti ai ragazzi perché hanno fatto una grande gara – ha commentato a caldo il tecnico Antonio Calabro –. Hanno chiuso il cerchio di una settimana fatta bene. Se riescono ad essere persuasi che una settimana fatta in una certa maniera poi ti porta a delle prestazioni importanti siamo sulla buona strada. E’ logico che risultati del genere non si ripetono sempre ma tatticamente, tecnicamente e fisicamente abbiamo fatto quello che avevamo preparato oltre che mentalmente. In passato facevo sempre l’errore di soffocare le emozioni e invece quando si vince bene è giusto avere entusiasmo che non deve però mai sfociare in presunzione. Entusiasmo che vorrei vedere anche nella piazza. Mi piacerebbe domenica avere lo stadio pieno e che il pubblico stesse più vicino e si affezionasse ad un sogno. Oggi volevamo dimostrare di essere più forti della Torres, seconda forza del campionato che ha 50 punti non caduti dal cielo. A livello tattico abbiamo cambiato qualcosina. Rispetto alla prima uscita in cui ho visto che portavamo pochi giocatori sopra la linea della palla ho voluto tre giocatori offensivi per metterli in difficoltà visto che dietro si prendono dei rischi giocando a tre. Questo ci ha portato dei risultati ma non è detto che staremo sempre così. Dipenderà anche dagli avversari".

Ieri sono andati in gol tutti i giocatori offensivi schierati. Potrebbe questa cosa cambiare lo scenario di mercato? "Questa è una partita che va presa e messa da parte. Prendiamo i tre punti ma le nostre convinzioni sul mercato rimangono sempre quelle. Sarebbe un errore cambiarle. Per me la fase offensiva oggi è stata supportata da tutta la squadra così come quella difensiva. Le cose che bisogna fare la società le sa. Io sono contento di chi ho a disposizione". Gianluca Bondielli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su