Luco-San Piero, derby batticuore. Corsa verso un posto playoff. La sfida fra Bellini e Signorini

Il derby di Promozione tra Luco e San Piero a Sieve si preannuncia combattuto e importante per entrambe le squadre, che cercano di risalire la classifica. Entrambi gli allenatori sperano in una vittoria, ma sono consapevoli delle difficoltà.

9 febbraio 2024
Luco-San Piero, derby batticuore. Corsa verso un posto playoff. La sfida fra Bellini e Signorini
Luco-San Piero, derby batticuore. Corsa verso un posto playoff. La sfida fra Bellini e Signorini

Cresce l’attesa per il derby del girone A di Promozione fra il Luco e San Piero a Sieve, relativo alla 5ª giornata di ritorno in programma domenica al "Bini" di Grezzano di Borgo San Lorenzo. Un derby di eccezionale valore campanilistico e di straordinaria importanza per la posta in palio per le due formazioni che sono impegnate a superare un momento non proprio felice per riguadagnare posizioni utili ad entrambe per tornare a far parte della zona playoff.

Il Luco nelle ultime quattro gare ha racimolato solo due punti, mentre il San Piero a Sieve uno in più rispetto ai rivali. Il derby stavolta va in scena in casa del Luco che è 9° in classifica attardato di tre punti rispetto ai cugini che sono al 6° posto. Pertanto, febbre da derby sempre più alta anche per interesse di rivalsa del Luco che mira a cancellare quel 3-0 dell’andata per la doppietta di Juri e il gol di Gori, che consentirono al San Piero di passare al comando della classifica. I due allenatori, Andrea Bellini (Luco) e Cristiano Signorini (San Piero a Sieve) cosa si aspettano da questo derby?

"Sarà il solito classico derby di campanile molto sentito – puntualizza il tecnico del Luco, Andrea Bellini – che spero sia ben diverso da quello dell’andata. Puntiamo a tornare al successo che ci manca da quattro giornate, anche se le prestazioni ci sono sempre state. Servirà maggior attenzione verso tutto il complesso avversario, in particolare ai vari Algerino e Baroncelli, giocatori di qualità".

"Per noi non sarà un derby facile in quanto non attraversiamo un buon momento – spiega l’allenatore del San Piero, Signorini – Giochiamo contro una squadra di valore completa in tutti i reparti. Punteremo a disputare una buona gara per tornare a fare punti utili a rimettere in moto la classifica. L’obiettivo primario di partenza è di raggiungere la salvezza prima possibile. Affronteremo il derby con la massima determinazione per ottenere un buon risultato".

Giovanni Puleri

Continua a leggere tutte le notizie di sport su