Masi, sconfitta casalinga. Troppe occasioni sprecate

Eccellenza: i ragazzi di Galletti non recuperano i due gol subiti nel primo tempo

11 dicembre 2023
Masi, sconfitta casalinga. Troppe occasioni sprecate

É di Vanzini uno degli ultimi tentativi del Masi Torello Voghiera di segnare

masi t.voghiera

0

pietracuta

2

MASI T. VOGHIERA: Campi, Valesani, Medi, Molossi (65’ Maione), Di Bari, Maneo, Bonenti (70’ Righetti), Bellisi (65’ Toffano), Fregnani D., Grimandi (80’ Quarella), Vanzini. All. Galletti. A disp. Battara, Costati, Nappi, Lolli, Cazzadore.

PIETRACUTA: Forti, Franciosi, Pasolini, Fabbri Fran., Masi, Fabbri Fed., Contadini (83’ Lo Russo), Santoni, Fratti (90’ Belicchi), Fabbri Fil., Proverbio (76’ Gessaroli). All. Fregnani L.. A disp. Lasagni, Celli, Chiaruzzi, Giannini, Galli, Cobo.

Arbitro: Mariano da Bologna.

Reti: 6’ Masini, 17’ Fratti. Amm. 25’ Masi, 48’ Di Bari, 65’ Contadini, 65’ Molossi.

Con due reti nella prima frazione, il Pietracuta ha battuto il Masi Torello Voghiera. Una sfida che è stata in salita sin dai primi minuti per l’undici di mister Galletti, che non è riuscito a concretizzare le occasioni costruite. Prima del fischio d’inizio, è stato un osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa della madre del dirigente del Masi Luca Campi. Poi, il via alla gara. Al 4’ è dei padroni di casa la prima occasione, con il calcio piazzato di Grimandi verso lo specchio della porta, facile preda per Forti. Al 6’ gli ospiti passano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione: nella mischia in area, è il centrocampista Masini a conquistare palla e a spedirla in fondo al sacco per lo 0-1. Al 17’ è ancora il Pietracuta a colpire: un cross dalla fascia viene intercettato in area da Contadini per l’appoggio a Fratti che non si fa pregare e segna. Il Masi Torello Voghiera cerca di riordinare le idee e al 35’ va vicino al gol: Valesani riceve palla in area e conclude, trovando la chiusura di Forti; la palla resta in area, ma Fregnani prima e Molossi poi, non riescono a scardinare la difesa ospite con i loro tentativi. Al 42’ è Grimandi a cercare nuovamente fortuna su calcio di punizione, ma il suo tiro verso l’angolino basso viene nuovamente neutralizzato dall’estremo difensore del Pietracuta. Al 44’ è preciso il cross in area di Bonenti per Vanzini che, di testa, manda alto sopra la traversa. Un minuto più tardi è ancora Vanzini, bravo a raccogliere la respinta della difesa sul lancio lungo di Maneo, a rendersi pericoloso, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere. Si va alla ripresa. Dopo due tentativi nei primi minuti del Pietracuta che non hanno sortito effetto, il Masi cerca in tutti i modi di ridurre le distanze sugli avversari: l’occasione più nitida al 41’ con Toffano, il cui tiro non inquadra lo specchio della porta.

Valerio Franzoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su