Match delicato. Sangiustese all’attacco del Castelfidardo. I rossoblù hanno urgente bisogno di punti

La Sangiustese Vp affronta il Castelfidardo, squadra in striscia positiva, per cercare punti preziosi e risalire la classifica. L'allenatore Mercanti si aspetta una partita difficile ma spera che il lavoro svolto durante la settimana dia i suoi frutti.

28 gennaio 2024
Sangiustese all’attacco del Castelfidardo. I rossoblù hanno urgente bisogno di punti
Sangiustese all’attacco del Castelfidardo. I rossoblù hanno urgente bisogno di punti

Servono i punti alla Sangiustese Vp perché non ci sono altre soluzioni per risalire la classifica, ma oggi i rossoblù dovranno fare i conti con un Castelfidardo in striscia positiva da 12 turni e reduce dalla vittoria sul Tolentino. Insomma, un brutto cliente tuttavia oggi più che mai la Sangiustese non deve tanto guardare chi ha davanti, ma conquistare quei punti indispensabili per risalire dal penultimo posto. Sotto questo profilo il pareggio conquistato sette giorni fa a Montefano può essere d’aiuto sul piano psicologico perché è stato il primo punto preso nel girone di ritorno. Ma adesso c’è da fare di più e magari sfruttare appieno il fattore campo. "Ancora una volta – osserva l’allenatore Andrea Mercanti al termine della rifinitura – ci attende una partita insidiosa. Il Castelfidardo è una formazione forte e in salute, come spirito ricorda molto il Montefano incontrato domenica scorsa". Ed ecco cosa chiede il tecnico ai rossoblù. "Cercheremo di approcciare la gara al meglio, gestendo bene le situazioni di gioco che si verranno a creare e provando a far pendere la bilancia dalla nostra parte. La settimana di lavoro è andata bene, ci siamo allenati con la giusta mentalità e questo è molto importante. Speriamo che alla fine il campo ci dia ragione".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su