Memorial Sassi In 1.300 al torneo solidale

Calcio Giovanile Squadre provenienti da tutto il mondo. Ci sarà anche la Dinamo Kiev per il match inaugurale contro il Modena

di GIULIA PARMIGGIANI TAGLIATI -
27 marzo 2024
Memorial Sassi In 1.300 al torneo solidale

Una foto di gruppo a margine della presentazione del torneo internazionale Memorial Claudio e Sergio Sassi che comincerà venerdì e finirà lunedì

Saranno 1.300 i giovani atleti provenienti da tutto il mondo che si sfideranno in occasione del Memorial Claudio e Sergio Sassi, torneo internazionale di calcio giovanile volto alla promozione del territorio e delle associazioni solidali, giunto quest’anno alla sua 31° edizione. Divenuto negli anni famoso nei maggiori club internazionali – tra i giocatori che hanno preso parte alle precedenti edizioni anche Paul Pogba, Mats Hummels, Ciro Immobile e Nicolò Barella, per citarne solo alcuni –, il torneo vedrà disputarsi 113 partite in cui saranno impegnate 64 squadre. Tra le più attese, vi è sicuramente la Dinamo Kiev, squadra ucraina che sfiderà il Modena (categoria U17) nell’incontro ufficiale di inaugurazione della manifestazione sportiva. "Il mio sogno sarebbe stato quello di portare il Cska Mosca, per fare una bella partita con la bandiera della pace", ha confessato il presidente Michele Icaruso, ma, nonostante ciò non sia stato possibile, la presenza della Dinamo Kiev rimane un importante segnale di pace "di cui lo sport è da sempre veicolo".

Oltre al club ucraino, tra le formazioni estere sono annoverate la Lokomotiv Zagabria dalla Croazia, il Lugano dalla Svizzera e il Soukay dal Giappone. Tra i club italiani invece, quelli di Bologna, Udinese, Genoa, Reggiana, Parma, Sassuolo e Modena. Il torneo, che si terrà da venerdì, il 29 marzo, a lunedì, il 1 aprile, si svolgerà sui venti campi delle province di Modena e Reggio Emilia, e vedrà sfidarsi le categorie degli Under 17, Under 15, Under 13, Under 11 e Under 15 femminile.

Come illustrato ieri mattina alla presenza dei sindaci dei comuni di Formigine, Maranello e Fiorano Modenese, nonché dell’assessore allo sport del Comune di Sassuolo, l’impronta solidale che ha caratterizzato il Memorial Sassi sin dagli albori, continua anche nell’edizione 2024 con l’attribuzione di quattro premi rispettivamente all’Associazione Traumi Cranici, all’Asham di Modena, al Dream Team Bowling e all’Associazione Sostegno Demenze. Inoltre, nella giornata di chiusura, si sfideranno gli atleti speciali delle squadre Sport Insieme e Tutto si Muove, nel match più atteso dell’intero torneo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su