Mesola, appuntamento al vertice all’Osteria. La Portuense in casa per risalire ancora

Promozione: i castellani nella tana della capolista del girone, Comacchiese a Fontanelice. Nell’anticipo il Casumaro fa 0-0 in casa

10 dicembre 2023
Mesola, appuntamento al vertice all’Osteria. La Portuense in casa per risalire ancora
Mesola, appuntamento al vertice all’Osteria. La Portuense in casa per risalire ancora

Sfida d’alta quota per il Mesola: (ore 14.30) sarà di scena a Osteria Grande, che domina la classifica da diverse giornate, dopo aver scalzato proprio la formazione castellana. Il Mesola domenica scorsa ha perso il derby con la Portuense e rimediato la prima sconfitta stagionale nonostante la doppia superiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo. "E’ una partita delicata ma tutta da giocare – afferma Tommaso Pittaluga, il capitano – purtroppo non potrò essere in campo, per via della quinta ammonizione del turno precedente e quindi la squalifica. Osteria è una squadra tosta, viaggia con il vento in poppa, vedremo se sarà così anche con noi. Dalla nostra c’è la vittoria esterna raccolta nell’anno scorso, speriamo sia di buon auspicio".

Inevitabile tornare al derby con la Portuense. "Non ha lasciato strascichi psicologici, anche perché non abbiamo giocato male. E’ mancata lucidità, non abbiamo avuto pazienza: troppe palle lunghe. Chiaro che tornare da Osteria con una vittoria ci rilancerebbe". Indisponibile anche il guizzante Mirontsev. In trasferta anche la Comacchiese, attesa a Fontanelice. Mister Bresciani mette in guardia dalla formazione romagnola: "E’ squadra prestante, di grande fisicità – dice Mauro Bresciani, l’allenatore – dispone anche di un reparto offensivo competitivo, che può mettere in difficoltà. Una squadra da prendere con le molle, per evitare di commettere altri passi falsi come contro il Casumaro". Torna titolare dopo il lungo infortunio il leader della difesa Marcolini, indisponibili Biolcati e Luciani. In attacco si rivede anche bomber Negri. Il Consandolo è stato corsaro domenica scorsa a Ponte Ronca con il Felsina, nella sfida delle matricole. I rossoblù puntano a concedere il bis ad Argenta con il Fossolo, fanalino di coda, proveniente da un flop casalingo da parte del Corticella.

"In teoria sarebbe un avversario alla portata – mette le mani avanti il presidente Luigi Maggi – ma non prenderemo il Fossolo certo sotto gamba, visto e considerato cosa ci è successo due domeniche fa con il modesto Placci Bubano. Il Fossolo è vulnerabile in difesa, ma trova il gol con continuità, per fortuna sarà senza il suo attaccante principe, Santaniello". Dirani lamenta una sola assenza, il difensore Gaiani. Sono molti di più gli indisponibili della Portuense, che punta alla settimana vittoria consecutiva, tra coppa e campionato; contro il quotato Valsanterno sarà senza gli squalificati Laghi e Di Domenico, gli infortunati Grazia e Nicolasi; recuperato Formigoni e con il possibile esordio dei nuovi acquisti Allegrucci e Pansini. Intanto il Casumaro nell’anticipo casalingo con l’Anzolavino ha pareggiato 0-0.

Franco Vanini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su