Milan-Roma 2-5, figuraccia rossonera in Australia. Theo Hernandez: gol e addio?

I giallorossi dilagano nell'amichevole in ricordo di Di Bartolomei. La prima post Pioli è amara per il Diavolo in attesa di Fonseca

di LUCA MIGNANI -
31 maggio 2024
Milan-Roma

Milan-Roma

Milano, 30 maggio 2024 – L'ultima partita stagionale per il Milan (la prima senza Pioli) si chiude con una sconfitta per 5-2 contro la Roma in Australia. Ko pesante, per quanto in un'amichevole (in memoria di Di Bartolomei, scomparso trent'anni fa). Bonera in panchina, in attesa di Fonseca. In gol, per i rossoneri, Okafor e Theo Hernandez. Proprio Theo Hernandez è nel mirino del Bayern, pronto ad offrire almeno 80 milioni per il francese (ora in partenza per gli Europei). Tra le (poche) note positive rossonere, le prestazioni dei giovani (Jimenez su tutti, oltre a Bartesaghi) e un Reijnders sempre più riferimento del centrocampo. Ultima partita per Giroud, che aveva già salutato il popolo rossonero contro la Salernitana. Ora, testa al futuro. Sul mercato, soprattutto: Zirkzee, le alternative David, Guirassy e Gimenez. A centrocampo l'obiettivo è Fofana. In difesa servono almeno due giocatori. E la cinquina di oggi conferma la teoria. A Perth il vantaggio giallorosso arriva con un colpo dal limite a rientrare di Bove: centrale, ma Sportiello è sorpreso. Milan in avanti, allora: Bonera scambia Jimenez e Florenzi. Giroud sfiora il pari, Theo Hernandez lo firma con un colpo al volo perfetto su cross di Adli. Agli scoccioli, però, Abraham insacca un traversone di Angelino. Si riparte con i guizzi di Okafor (dopo una gran giocata di Reijnders), Bartesaghi e Pobega: niente gol. Dall'altra parte, invece, Musah perde palla e Angelino fa tris strozzando, con il destro, un pallone toccato da Tomori. Subito dopo, percussione di Jimenez: tocco dietro per Okafor, tocco dentro. 3-2. Dybala sfiora il “golasso” su corner e firma il poker proprio sugli sviluppi del suo calcio d'angolo. Azmoun, da fuori, chiude i conti. MILAN-ROMA 2-5

Marcatori: 27' Bove, 37' Theo Hernandez, 47' Abraham, 9' st Angelino, 10' st Okafor, 12' st Dybala, 32' st Azmoun Milan (4-3-3): Sportiello (1' st Nava); Calabria, Gabbia (1' st Tomori), Kalulu (28' st Simic), Theo Hernandez (1' st Bartesaghi); Reijnders (23' st Zeroli), Adli, Pobega (23' st Terracciano); Florenzi (1' st Musah, Giroud (1' st Okafor), Jimenez. (Torriani, Loftus-Cheek, Jovic). All. Bonera. Roma (4-4-2): Svilar (1' st Boer); Llorente (12' st Feola), Smalling, Huijsen (25' st Della Rocca), Ndicka (37' st Mirra); Baldanzi (12' st Nardozzi), Aouar (37' st Tumminelli), Bove, Angelino (25' st Litti); Dybala (37' st Almaviva), Abraham (1' st Azmoun). (Kehayov, Karsdorp). All. De Rossi. Arbitro: Faghani (Iran).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su