Mister Masi abbacchiato: "La sconfitta è meritata"

Il presidente Balloni non fa drammi: "Complimenti ai nostri avversari"

5 febbraio 2024
Mister Masi abbacchiato: "La sconfitta è meritata"
Mister Masi abbacchiato: "La sconfitta è meritata"

Morale sotto ai tacchi in casa Follonica Gavorrano dopo il ko casalingo col Sansepolcro. Mister Masi e il presidente Balloni ci hanno messo la faccia, provando in settimana a trovare soluzioni. "E’ stata una sconfitta meritata, non abbiamo fatto una buona prestazione – ha detto a fine gara mister Marco Masi -. Dovrò trovare soluzioni. Siamo in un momento difficile, c’è paura di non so cosa. Magari mentalmente siamo un po’ fragili. Dobbiamo metterci a capire cosa correggere, e sta a me trovarlo. Basta ragionarci con la testa. Non dobbiamo farci prendere dallo sconforto. Siamo in un periodo meno brillante, che può capitare. Siamo partiti male, sfilacciati, non pensavamo tutti la stessa cosa. Ci sono un po’ di cose che non ci riescono. Credo più un fattore psicologico. Magari tatticamente dovrò cambiare qualcosa. Non siamo brillanti, ma dobbiamo lavorare e non avere paura. Solo attraverso la fatica possiamo trovare la soluzione. Nel primo tempo eravamo sfilacciati e molto aperti, in fase di non possesso c’era troppo campo da coprire e siamo andati in difficoltà su molti aspetti. Nella ripresa un po’ meglio, ma ci sono mancate le idee. Con tranquillità cercheremo di trovare la soluzione". Domenica c’è la Coppa Italia e poi il derby col Grosseto. "Già da domenica scorsa i problemi erano affiorati – ha aggiunto Masi -. Dobbiamo toglierci di dosso la pressione, perché la società non ci sta mettendo pressione. Ogni partita è da vivere. Siamo in una posizione di classifica dove dobbiamo vivere le partite, però ci manca tranquillità. Può darsi che tatticamente io stia creando qualche problema". Società che fa i complimenti invece all’ex Marco Bonura. "C’è da applaudire Bonura ed i nostri avversari. Hanno trovato due bei gol – ha detto il presidente Paolo Balloni -. Noi a parte due palle gol non abbiamo fatto una bella gara. Dobbiamo stare sereni, i ragazzi sanno che sono forti. Dobbiamo lavorare per migliorarci. Contro di noi le squadre danno sempre il massimo e corrono su ogni pallone. Ultimamente gli altri sono più determinati di noi. A noi manca concretezza".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su