Nubifragio su Ferrara, Spal-Lucchese sospesa al 57’ con i rossoneri in vantaggio

Ancora da stabilire la data in cui saranno giocati i minuti restanti partendo dal risultato di 1-2

di ALESSIA LOMBARDI -
23 settembre 2023
Spal-Lucchese: il sopralluogo di arbitro e capitani dopo la sospensione. Gara definitivamente rinviata

Spal-Lucchese: il sopralluogo di arbitro e capitani dopo la sospensione. Gara definitivamente rinviata

Ferrara, 23 settembre 2023 – Spal–Lucchese si ferma al 12’ della ripresa. La gara è stata sospesa dal direttore di gara a causa del maltempo che si è abbattuto nella città estense. Resta ancora da stabilire la nuova data nella quale si ripartirà dal minuto e dal risultato dell’interruzione.

 Gorgone schiera nuovamente dal primo minuto Alagna in difesa e decide di far debuttare Russo dietro l’unica punta Magnaghi. La Lucchese inizia subito a giocare, spinta da oltre quattrocento tifosi giunti da Lucca e al 10’ ci prova con Russo che calcia da fuori, ma Del Favero respinge. I padroni di casa rispondono con Dalmonte che si destreggia bene in area, ma sulla sua strada trova Tiritiello, che manda in angolo. Ancora rossoneri in avanti al 19’ con Fedato, ma la palla termina fuori e al 22’ con una rasoiata defilata di Cangianiello, dopo un bello schema in verticale di De Maria. Ancora una bella Lucchese in avanti con Russo al 23’ e Fedato al 26’ che per un soffio non arriva sul cross di Guadagni.

Ma la Spal al 30’ ne approfitta e passa in vantaggio. Punizione dalla trequarti di Rosafio, che mette la palla nel mezzo dove arriva Peda, che in semi rovesciata batte Chiorra.Lucchese in svantaggio per la prima volta in questa stagione, ma si riorganizzano subito e cercano di attaccare con ordine ed il gol del pareggio arriva al 42’ con Guadagni, che di testa mette dentro un cross di Russo. Primo tempo che si chiude in parità. La ripresa inizia con diversi minuti di ritardo per la copiosa pioggia caduta a Ferrara. Subito appena si riprende a giocare la Lucchese prova a passare in vantaggio. Al 4’ ci prova Guadagni da fuori, ma Del Favero respinge in angolo. Sotto una pioggia incessante i rossoneri passano in vantaggio con un bel colpo di testa di Benassai al 9’ che porta avanti nuovamente i ragazzi di Gorgone dopo un bel cross di De Maria. Ma il direttore di gara sospende la gara al 12’ impossibile giocare sotto questa pioggia incessante, che ha reso impraticabile il terreno di gioco. E adesso ci sarà da capire la data del recupero. Ricordiamo che la gara riprenderà dal 12’ del secondo tempo. SPAL (4-3-3): Del Favero; Fiordaliso, Valentini, Peda, Celia; Collodel, Bertini, Maistro; Dalmonte, Antenucci, Rosafio. (A disp.: Alfonso, Meneghetti, Bruscagin, Contiliano, Orfei, Rabbi, Parravicini, Salani, Iglio, Arena, Siligardi, Tripaldelli, Breit, Rai, Puletto). All. Di Carlo. LUCCHESE (4-2-3-1): Chiorra; Alagna, Tiritiello, Benassai, De Maria; Gucher, Cangianiello; Guadagni, Russo, Fedato; Magnaghi. (A disp.: Coletta, Perotta, Rizzo Pinna, Tumbarello, Romeo, Sueva, Berti, Quirini, Djibrill, Sabbione, Merletti, Yeboah, Visconti). All. Gorgone. Arbitro: Giaccaglia di Jesi. Reti: 30’ pt Peda, 42’ pt Guadagni, 9’ st Benassai Note: prima dell’inizio del match è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoriale dell’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; angoli 1-2ammonito Bertini; recupero 1’ pt.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su