Più sicurezza nelle retrovie, davanti però se Gucci e Pattarello non sono in giornata è dura. A Indiani adesso mancano i gol

Nelle ultime cinque partite solo due reti al passivo e tre quelle segnate dalla truppa amaranto.

25 febbraio 2024
A Indiani adesso mancano i gol

Paolo Indiani, 69 anni, tecnico dell’Arezzo

A Ferrara l’Arezzo ha trovato il secondo 0-0 stagionale. Curiosamente, il primo risaliva ad appena venti giorni fa, quando al Comunale finì senza reti contro l’Entella. Un dato che sottolinea due tendenze contrastanti: la prima è che il Cavallino adesso concede pochissimo; l’altra è che sta faticando a trovare la via del gol con continuità.

Dopo la partita persa contro la Torres, la squadra di Indiani aveva la peggior difesa del girone e la prima giornata senza reti al passivo era stata l’undicesima contro il Gubbio in casa (vittoria 1-0). Nelle ultime cinque gare, quelle disputate nel mese di febbraio, gli amaranto hanno invece subìto appena due reti, peraltro su autogol (con Pontedera e Cesena). Il rovescio della medaglia sono le sole tre reti segnate nelle stesse gare, due delle quali alla Recanatese. Febbraio, insomma, ha contraddetto quanto si era visto prima: da squadra sbarazzina che segnava con regolarità ma concedeva troppo, l’Arezzo è diventato più solido ma anche meno ficcante. La partita contro l’Ancona potrebbe dirci se marzo continuerà sulla stessa falsariga o se ci sarà una nuova inversione di tendenza.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su