Pontedera, piedi per terra: "C’è soltanto la salvezza"

Il tecnico Canzi: "Siamo ben lontani dal pensare di cambiare obiettivi"

di STEFANO LEMMI -
19 dicembre 2023
Pontedera, piedi per terra: "C’è soltanto la salvezza"
Pontedera, piedi per terra: "C’è soltanto la salvezza"

Baciarsi i gomiti. E’ questa l’immagine alla quale Massimiliano Canzi ha paragonato debba essere la soddisfazione del Pontedera per la permanenza in Serie C. "Per una realtà come la nostra – ha detto sorridendo dopo il successo di Olbia – riuscire a rimanere tra le 100 società professionistiche italiane è roba da baciarsi i gomiti". E che questo difficile esercizio possa essere ripetuto anche ad aprile prossimo sta diventando ogni domenica sempre più probabile, perché i 29 punti messi insieme dal tecnico e dalla sua squadra in 18 gare sono un eccellente viatico. Che tuttavia anche dopo il chiaro 3-0 all’Olbia non spostano il mantra canziano: "Il nostro obiettivo è arrivare ai 40-43 punti stimati per mantenere la categoria, anche perché siamo stati costruiti e organizzati per quelli. Siamo lontani quindi dallo spostare i nostri traguardi". L’allenatore ha avuto anche parole di gratitudine per la società granata, che a breve, stando a quanto captato, dovrebbe sedersi al tavolo per discutere un auspicato prolungamento di rapporto: "Pontedera è un ambiente dove si può fare calcio in tranquillità, che chiaramente aumenta con l’arrivo dei risultati positivi. Giochiamo sempre con tanti giovani e per fare un campionato come il nostro devi avere una società ben organizzata alle spalle e alla quale sono grato per l’opportunità concessami l’anno scorso".

Infine sul match di Olbia, deciso nel primo tempo da una autorete di Zanchetta e nel secondo dai sigilli di Delpupo e Ianesi: "Una partita aperta da un autogol da centrocampo non potevo aspettarmela. In questo modo si è messa subito su binari a noi favorevoli e nell’analisi della sfida questa cosa va assolutamente considerata. Per il resto mi aspettavo una gara molto complicata e lo è stata fino al nostro gol del 2-0. Abbiamo avuto dei momenti difficili negli ultimi venti minuti del primo tempo, poi abbiamo fatto un paio di accorgimenti e le cose sono andare decisamente meglio".

A contorno della gara di Olbia merita segnalare la riuscitissima conviviale degli sponsor del club granata - in tutto erano presenti in una sessantina - promossa dal direttore organizzativo Andrea Bargagna e svoltasi all’hotel Il Poeta in località Ponticelli in un clima di sincero entusiasmo e spirito di collaborazione che ha vissuto il suo momento-clou con gli apprezzati interventi del vicesindaco Alessandro Puccinelli, del presidente della camera di commercio Toscana nord-ovest Valter Tamburini e del presidente del Pontedera Simone Millozzi. Tra i tifosi granata, invece, vista l’imminenza del Natale, c’è chi ha ideato per domenica 24 dicembre l’iniziativa Babbo Natale a casa tua. Per info e prenotazioni, 3297727326 (Pietro).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su