Prima e Seconda Categoria. Il Gambassi riprende la marcia. In bianco il derby tutto empolese

I termali vincono in rimonta e restano in zona play-off. Poche emozioni nella sfida. Monterappoli-Santa Maria.

19 dicembre 2023
Il Gambassi riprende la marcia. In bianco il derby tutto empolese
Il Gambassi riprende la marcia. In bianco il derby tutto empolese

Pellegri, Tafi e Angioli firmano la rimonta del Gambassi sullo Spartaco Banti Barberino, che si era portato in vantaggio su rigore nel primo tempo. Un successo che permette ai termali di riscattare gli ultimi due ko consecutivi e mantenersi in piena corsa per un posto nei play-off del girone C di Prima Categoria. Gangoni ha schierato fin da subito il ’figliol prodigo’ Rosi, che al fianco di Fontanelli forma potenzialmente una coppia offensiva da oltre 30 gol a stagione. Il problema, in casa giallorossa, restano però le reti subite: troppi 21 gol incassati (quasi il doppio di tutte le dirette concorrenti) per pensare di poter ambire al salto di categoria.

Scendiamo adesso in Seconda Categoria, dove l’ultimo fine settimana è stato avaro di soddisfazioni per le quattro formazioni di casa nostra. Partiamo dal girone D dove il Ponte a Cappiano è stato frenato 0-0 sul campo amico dal Guasticce. I calligiani, prvi di bomber Becherucci (squalificato) fanno la partita e ci provano in tutti i modi, ma gli ospiti si difendono con ordine e grande determinazione e alla fine portano a casa un prezioso punto per la loro corsa alla salvezza. Gli uomini di mister Bettarini allungano comunque la propria striscia di risultati positivi a 5 partite e conservano il proprio secondo posto con 27 punti, anche se vedono la capolista Stella Rossa Castelfranco allungare a 3 lunghezze il proprio vantaggio. I biancorossi di Castelfranco, sono infatti andati ad espugnare per 2-1 il campo dell’Aurora Montaione. Dopo essersi salvato in un paio di circostanze in avvio di partita, la formazione di Casciola sfiora a sua volta il vantaggio, ma proprio poco prima dll’intervallo va sotto per opera di Mori, a segno in sospetta posizione di fuorigioco. Nella ripresa l’Aurora Montaione prova generosamente a fare la partita alla ricerca del pari, ma in contropiede incassa il raddoppio di Mucciacito che, di fatto, chiude l’incontro. Ciampolini, con un tocco ravvicinato su assist di Pieroni, la riaprirebbe anche all’85’ ma la Stella Rossa Castelfranco serra le maglie difensive e non rischia più nulla fino al triplice fischio finale. L’Aurora Montaione resta quindi penultimi a 4 punti dalla salvezza diretta e con una sola lunghezza di vantaggio sulla retrocessione diretta.

Chiudiamo infine con il girone F della medesima categoria, dove il derby tutto empolese tra Monterappoli e Santa Maria si è chiuso a reti bianche. Un pareggio sostanzialmente giusto tra due compagini che, oltre alla posta in palio si sono divise anche i tempi di gioco. Nel primo meglio i gialloblù ospiti, spesso nella metà campo avversaria ma senza creare nitide occasioni da rete, se non qualche pericolo su azioni da palla inattiva. Nella ripresa escono invece gli uomini di mister Coppola, che a lora volta non riescono però ad impensierire particolarmente Benvenuti, se non con una conclusione di Malpici subito dopo l’intervallo e una di Kodraziu nei minuti di recupero. Punto che permette al Santa Maria di salire a quota 16 e rimanere quindi fuori dalla zona play-out, dove invece rimane invischiato il Monterapoli con 12 punti.

Si.Ci.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su