Promozione. Il Viareggio consolida il primato. Brega e Marinai firmano il successo

Il Viareggio vince 2-0 contro il San Marco Avenza consolidando il primato. Espulsi e ammoniti in una partita combattuta. Marinai e Brega segnano i gol decisivi.

11 marzo 2024
Il Viareggio consolida il primato. Brega e Marinai firmano il successo

Stefano Marinai ieri ha segnato il 2-0

viareggio

2

san marco avenza

0

VIAREGGIO (4-3-1-2): Carpita; C. Belluomini, Benedini, T. Ricci, Sapienza; Benassi, Pizza (45’ pt Scaranna), Minichino; Marinai; Brega (42’ st Chicchiarelli), G. Ceciarini (27’ st Benedetti). (A disposizione: G. Santini, Coppola, Lombardi, T. Belluomini, Tomei, M. Santini). All. S. Santini.

SAN MARCO AVENZA (4-3-3): Tognoni (25’ st Baldini); Lattanzi, Aliboni (25’ st Shqypi), Zuccarelli, Della Pina; Dell’Amico, Conti, Pasciuti; Donati (25’ st Doretti), Verona (30’ st Granai), Smecca (4’ st Cucurnia. (A disposizione: Bellè, Franzoni, Pasquini, Orlandi). All. Alessi.

Arbitro: Baldasseroni di Pistoia (assistenti Bua di Pontedera e Noah di Prato).

Reti: 16’ pt Brega (V); 17’ st Marinai (V).

Note: espulsi Pasciuti (S) al 26’ pt, Conti (S) al 3’ st e Benedini (V) al 21’ st; ammoniti T. Ricci (V), Zuccarelli (S), Tognoni (S) e Benedetti (V).

VIAREGGIO – Successo all’inglese per il Viareggio che con un gol per tempo (e pur senza Beratacca e Fazzini) consolida il primato. La novità tattica iniziale è Benassi mezzala. Inizia meglio la San Marco Avenza che colleziona 4 corner di fila e una grande opportunità con la botta da fuori del mediano Conti che esce di poco sopra alla traversa.

L’1-0 lo pesca però il Viareggio quando alla sua prima occasione concretizza subito: cross da destra di Benassi e Brega sul secondo palo incrocia alla sinistra di Tognoni. Le zebre hanno poi la palla del raddoppio ma Ceciarini non impatta bene e facilita la parata di Tognoni. La San Marco resta in 10 già prima della mezz’ora quando Pasciuti colpisce in area Benassi a palla lontana. Il Viareggio soffre un po’ la velocità dei rapidissimi esterni d’attacco avversari Donati e Smecca ma regge l’urto. A fine frazione però perde Pizza per problema muscolare (si teme stiramento per lui). Il tecnico Santini allora inserisce Scaranna in trequarti, con Marinai che si abbassa a fare la mezzala sinsitra e Minichino a fare il play.

Ad inizio ripresa gli apuani restano addirittura in 9 (rosso diretto pure a Conti, per imprecazione all’indirizzo dell’arbitro) e si mettono con una sorta di 4-2-1-1... che però incassa il 2-0 a firma Marinai con un gran mancino al volo dal limite dopo la respinta di Tognoni in seguito al cross da destra di Benassi (servito dal centenario Cosimo Belluomini). La sfida terminerà 10 contro 9 perché nel Viareggio a metà secondo tempo è stato espulso Benedini per doppio giallo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su