Rabbia. United Carpi, che beffa. Raggiunto al 96esimo

UNITED CARPI 1 CASTELLARANO 1 UNITED CARPI: Rufo, Gianasi (46’ Romani), Vezzani, Mebelli (24’ Teocoli), Bulgarelli, Ceci, Prandi (84’ Paramatti), Garlappi (46’ Elatachi), Jocic,...

18 dicembre 2023
United Carpi, che beffa. Raggiunto al 96esimo
United Carpi, che beffa. Raggiunto al 96esimo

UNITED CARPI

1

CASTELLARANO

1

UNITED CARPI: Rufo, Gianasi (46’ Romani), Vezzani, Mebelli (24’ Teocoli), Bulgarelli, Ceci, Prandi (84’ Paramatti), Garlappi (46’ Elatachi), Jocic, Assouan, Malagoli (79’ Corradi). A disp.: Artioli, Cometti, D’Elia. All. Borghi.

CASTELLARANO: Paganelli, Longu, Ficarelli, Valmori, Guicciardi (29’ Solla), Paglia, Bettelli, Cavazzoli, Zagari, Bertolani (76’ Galli), Cissè (76’ Bovi). A disp.: Frau, Spano, Barone, Giugliani, Pittalis, Andreoli. All. Bardelli.

Arbitro: Battilani di Imola

Reti: 64’ Bulgarelli, 96’ Solla Note: ammoniti Cavazzoli, Malagoli, Bettelli, Solla, Prandi, Ficarelli, Valmori

Il ritorno al successo dello United Carpi (una sola vittoria nelle ultime 7 giornate) evapora fra le proteste al 6’ di recupero, nonostante l’arbitro Battilani ne avesse concessi solo 5’. Un epilogo di 2023 amaro per la squadra dio Borghi, che resta fuori dalla zona playoff. Carpigiani subito pericolosi col tiro di Assouan che crea l’illusione del gol, al 9’ Jocic di testa colpisce male. Al 15’ Cavazzoli da fuori calcia e Rufo si distende, poi ancora il portiere bluceleste con un intervento di piede chiude la porta alla ribattuta. Nella ripresa prima ci prova Ficarelli (bene Rufo), poi Paglia (out). Così al 64’ Assouan da corner pesca Bulgarelli, che sul secondo palo insacca di testa l’1-0. Nel finale l’episodio contestato: il direttore di gara assegna 4 minuti di recupero, con un ulteriore minuto aggiunto durante l’extra-time. Scaduti i 5 minuti complessivi Battilani concede agli ospiti la battuta dell’ultimo corner, con Rufo che smanaccia mettendo nuovamente in angolo. Il direttore però lascia ancora giocare, con panchina e pubblico sorpresi dal tempo addizionale.

Il nuovo corner è messo fuori da Ceci, ma l’azione inspiegabilmente prosegue ancora ed un traversone ospite viene rimpallato e indirizzato da Solla in rete, segnando il gol del pareggio al minuto 96 fra la rabbia dei padroni di casa e la gioia dei reggiani.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su