Rata a caccia di conferme. L’unico assente è Ruani

I biancorossi inseguono la vittoria casalinga che manca dal 10 settembre

12 novembre 2023
Rata a caccia di conferme. L’unico assente è Ruani

Dino Pagliari, allenatore della Maceratese, osserva con attenzione la partita della squadra

La Maceratese è alla ricerca della vittoria interna, che manca dal 10 settembre quando ha battuto il Chiesanuova, e della conferma dopo il successo di sette giorni fa a Tolentino. Non mancano quindi le motivazioni in casa biancorossa per la gara di oggi alle 15 quando all’Helvia Recina sarà di scena la Sangiustese Vp. I biancorossi devono accelerare il passo per risalire la china verso posizioni più consone agli obiettivi di inizio stagione. Occorre migliorare il rendimento casalingo dove in quattro gare la squadra ha conquistato 5 punti. L’allenatore Dino Pagliari non potrà contare sul centrocampista Edoardo Ruani, per il resto sono tutti a disposizione e quindi ci sarà anche il difensore Matteo Nicolosi che è stato recuperato. La sensazione è che il tecnico possa riproporre la stessa formazione tornata da Tolentino con i 3 punti in tasca. E così D’Ercole e Di Ruocco si sistemeranno sugli esterni con Perri al centro e probabilmente Minnozzi in una posizione leggermente più arretrata. Sarà una Maceratese votata all’attacco ma anche obbligata a mantenere l’equilibrio in campo evitando che gli avversari possano sfruttare gli spazi a disposizione.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su