Ravenna Oggi occhio al bomber Gobbo

Alle 14.30 trasferta contro il Sant’Angelo, che quest’anno ha già cambiato tre allenatori, ma che ha un attaccante da 10 reti in stagione

21 gennaio 2024
Ravenna Oggi occhio al bomber Gobbo
Ravenna Oggi occhio al bomber Gobbo

C’è l’insidia Sant’Angelo di fronte alla capolista. Il Ravenna sale nel Lodigiano dove oggi pomeriggio – stadio ‘Carlo Chiesa’, fischio d’inizio alle 14.30, arbitro Tagliente di Brindisi – se la vedrà contro la formazione locale, leggermente attardata in classifica. Se infatti il Ravenna – capolista con 42 punti – gode di uno stato di forma invidiabile (11 risultati utili consecutivi, 4 vittorie di fila, 710’ di imbattibilità, miglior difesa dalla A alla D con appena 6 reti al passivo), il Sant’Angelo è invece scivolato in zona playout con 22 punti. I giallorossi si troveranno di fronte una squadra al terzo cambio di allenatore. Oggi infatti debutterà Vincenzo Scarpa, che ha preso il posto di Antonio Palo (19 punti in 15 partite), a sua volta sostituto di Achille Mazzoleni (3 punti nelle prime 4 partite della stagione in corso). La fase offensiva del Sant’Angelo è comunque da tenere d’occhio, visti i 30 gol all’attivo, 10 dei quali firmati dal bomber Gobbo. Come successo nella precedente trasferta di Pistoia, il Ravenna avrà dunque pochi parametri per ‘studiare’ l’avversario.

Di certo, per mister Gadda è venuto il tempo delle scelte. In attesa dei tesseramenti di Marrone e Matteo Mandorlini, il tecnico giallorosso ha infatti la rosa al completo. L’idea è quella di riproporre l’undici di domenica scorsa, anche se, in attacco, c’è Sabbatani che scalpita ai box. Il bomber manfredo – sempre in gol nelle ultime 4 partite – ha segnato complessivamente 8 reti, di cui 5 da subentrante. Nello specifico rientrano Nappello e Mancini, che partiranno dalla panchina. Mister Gadda non si fa troppe illusioni: "Al di là dei risultati finora conseguiti, che forse anche loro si attendevano migliori, ci aspetta un avversario con valori importanti, soprattutto in attacco, dove le reti segnate sono tantissime. Mi aspetto una gara combattuta e molto complicata".

Sullo stato di forma del Ravenna, non ci sono dubbi: "La squadra – ha proseguito Gadda – sta esprimendo una grande continuità di prestazioni e di atteggiamento. Stesso discorso negli allenamenti. I margini di crescita ci sono, sia a livello collettivo, sia a livello individuale. Finora la squadra ha fatto bene, ma sono convinto che potrà fare anche meglio". Va ricordato che il Sant’Angelo è una delle 5 squadre che ha segnato un gol al Ravenna. All’andata finì 2-1 con doppietta di Tirelli. Lo scorso anno i giallorossi vinsero sia all’andata in trasferta 1-0 (Spinosa), sia al ritorno 2-0 (Marangon e Guidone). La probabile formazione (5-3-2): Cordaro; Agnelli, Spezzano, Esposito, Magnanini, Marino; Rrapaj, Campagna, Sare; Tirelli, Diallo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su