Ravenna "Sono in cerca del mio primo gol"

Tra i più positivi in stagione c’è Sasha Mancini, ancora a secco sul fronte realizzativo. "Ho lasciato alle spalle i problemi fisici"

9 febbraio 2024
Ravenna "Sono in cerca del mio primo gol"
Ravenna "Sono in cerca del mio primo gol"

Negli occhi e nel cuore di tifosi e squadra, c’è ancora la vittoria di Bologna contro il Corticella. Sasha Mancini era rientrato in squadra la domenica precedente contro il Fanfulla, dopo 4 turni ai box per infortunio. Nello scontro diretto del ‘Biavati’, il ventenne esterno italo belga si è distinto per concretezza, risultando fra i migliori in campo. Ora il Ravenna è tornato a volare, ripristinando il +4 sulla più immediata inseguitrice, ovvero la Victor San Marino.

Mancini, la partita contro il Corticella ha mostrato un Ravenna estremamente solido e padrone del campo. Ve la aspettavate in questi termini la trasferta?

"Il gol al primo minuto non c’è lo aspettavamo. Invece, avevamo studiato perfettamente il Corticella, lavorandoci anche durante la settimana e sapevamo sempre come metterci in fase di ‘non possesso palla’. Ci aspettavamo anche un campo brutto, con molte seconde palle da vincere. Era una partita importante, uno scontro tra la prima e la terza, e abbiamo gestito il tutto alla grande".

Dal punto di vista personale come si sente dopo i problemi fisici di fine anno?

"Mi sento sempre meglio fisicamente. Prima di Natale, ho avuto un problema alla caviglia, che mi ha frenato tanto. Ho impiegato un po’ di tempo a uscirne e mi ha condizionato anche le prime settimane del ritorno in campo, ma ora sto meglio".

L’anno scorso in D, a Santa Maria del Cilento, giocava in una posizione più centrale; quest’anno invece, spostato sull’esterno, riesce ad essere un fattore determinante soprattutto in attacco.

"L’anno scorso sono stato utilizzato in diversi ruoli, ma, soprattutto, al centro del campo. Quest’anno, con continuità, sto facendo l’esterno, fin dall’inizio campionato. È un ruolo che mi piace tanto, perché corrisponde alle mie caratteristiche di corsa e posso anche aiutare la squadra a livello offensivo".

Sono ormai maturi i tempi per il primo gol con la maglia giallorossa?

"Mi auguro che possa avvenire il prima possibile. Per il momento, i gol non mancano. La media realizzativa è buona. Abbiamo degli attaccanti molto abili e decisivi, ma, segnare il mio primo gol ufficiale con la maglia del Ravenna, mi darebbe effettivamente grandi emozioni".

Avete già puntato i fari sul Lentigione o in questa settimana che sta per terminare avete lavorato solo per recuperare le energie fisiche e mentali?

"Siamo consapevoli di cosa ci aspetta domenica prossima. In questa settimana, abbiamo pensato prima di tutto ad allenarci forte e con impegno, per essere preparati al meglio al ritorno in campo".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su