Reggiana-Spezia 0-0: Satalino protagonista e un palo evita la beffa

Gli aquilotti costruiscono diverse occasioni con Verde e Cassata, poi la spreca Pio Esposito nel finale con gli emiliani in 10

di MARCO MAGI -
16 marzo 2024
SPEZIA CALCIO - SPEZIA Südtirol

SPEZIA CALCIO - SPEZIA Südtirol

Reggio Emilia, 16 marzo 2024 – Gioca meglio, ha diverse occasioni e chiude in superiorità numerica lo Spezia nel recupero della ripresa. Però non riesce comunque a portare a casa i 3 punti dal campo della Reggiana il team aquilotto. Finisce 0-0 in questa gara valida per il trentesimo turno della Serie B, dove i padroni di casa colpiscono comunque un palo.

D'Angelo sceglie di far partire Cassata e Jagiello dall'inizio, poi c'è Mascardi in panchina quale secondo portiere. Dopo 4 minuti Zoet esce sicuro per evitare la chance del vantaggio di casa, dopo il lancio in profondità di Portanova per Marcandalli. Proprio di quest'ultimo l'indecisione in area di rigore, che al 7' mette Verde nella condizione di calciare verso la porta reggiana senza trovare lo specchio di un niente.

Una grande occasione al 20' ancora per gli ospiti con Cassata che viaggia lungo l'out di detra e con un forte tiro chiama in causa Satalino. La risposta dei granata arriva al 35' con il palo colpita da Girma al volo dopo il cross di Fiamozzi in una ripartenza, poi libera lo Spezia prima che Portanova possa intervenire.

Dopo l'intervallo rientrano gli stessi 22 e oltre al possesso palla, al 13' gli aquilotti trovano una combinazione perfetta tra Verde e Cassata, poi quest'ultimo calcia di potenza, trovando la risposta in due tempi di Satalino. E ancora il portiere è protagonista al 23' quando devia il tiro destinato all'incrocio da Elia, così lo 0-0 rimane immutato.

Nel finale si anima ancor di più il match: al 42' dal limite il tiro a giro di Verde finisce di poco alto, poi al 90' viene annullato il gol di Vignali, tap-in sulla respinta di Satalino, dopo il colpo di testa ravvicinato di Pio Esposito (che però si era appoggiato con le braccia, spingendo, Sampirisi). Nelle proteste successive Kabashi colpisce Pio Esposito e viene espulso, mentre c'è giallo per lo spezzino.

Al 6' di recupero Pio Esposito spreca l'occasione che vale il successo, dopo la torre di Vignali, sparando alto da centro area. Lo Spezia sale a quota 31.

Tabellino

Reggiana-Spezia 0-0

PRIMO TEMPO 0-0

REGGIANA (3-4-2-1): Satalino; Sampirisi, Rozzio, Marcandalli, Fiamozzi, Kabashi, Bianco, Pieragnolo; Portanova (16' st Melegoni), Girma (26' st Pettinari - 48' st Cigarini); Gondo (26' st Okwonkwo). A disp. Sposito, Motta, Reinhart, Libutti, Blanco, Szyminski, Antiste, Pajac. All. Nesta.

SPEZIA (3-4-2-1): Zoet; Mateju, Hristov, Nikolaou; Cassata (36' st Vignali), Nagy (47' st Moro), S. Esposito, Elia; Verde, Jagiello (27' st Bandinelli); Falcinelli (27' st P. Esposito). A disp. Mascardi, Tanco, Cipot, Pietra, Muhl, Gelashvili, Candelari, Bertola. All. D'Angelo.

Arbitro: Santoro di Messina (assistenti Bahri di Sassari e Votta di Moliterno, quarto uomo Di Cicco di Lanciano; Var Di Martino di Teramo, Avar Muto di Torre Annunziata).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su