Renate da infermeria. Stagione finita per Mora

Calcio Serie C, con Lumezzane assenti pure Auriletto e lo squalificato Vassallo

di ROBERTO SANVITO -
10 febbraio 2024
Renate da infermeria. Stagione finita per Mora
Renate da infermeria. Stagione finita per Mora

La prima notizia in vista della gara di questa sera, sotto la pioggia, probabilmente su un campo ai limiti della praticabilità dopo 48 ore ininterrotte di acqua e (a Meda si inizia alle 20.45…) in concomitanza con la finale del Festival, non è bella. Perché contro il Lumezzane non ci sarà l’ultimo arrivato Cristian Mora che nell’allenamento di mercoledì si è procurato la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio. In pratica è lo stesso infortunio occorso ad Anghileri (rientrato dopo una decina di mesi) e a Ghezzi (che ha ripreso ad allenarsi col gruppo, lo rivedremo a marzo), questo significa che per lo sfortunato e bravo centrocampista in prestito dall’Atalanta la stagione finisce qui.

Non compaiono nella lista dei convocati diramata ieri pomeriggio anche Auriletto per un problema abbastanza serio al ginocchio che gli impedirà di dare il suo contributo per 3-4 settimane e lo squalificato Vassallo. Difesa e centrocampo colpiti duro in questo giro, in un momento in cui le cose non vanno benissimo soprattutto se si gioca al “Mino Favini” e alla vigilia di un periodo in cui si giocherà praticamente sempre visto il turno infrasettimanale in arrivo con i nerazzurri che martedì sera saranno a Fontanafredda contro la Triestina e poi il 21 a Caravaggio contro l’Under 23 dell’Atalanta.

In mezzo c’è il Vicenza. Ma serve tornare in fretta alla vittoria e fare pochi calcoli contro la neopromossa bresciana che dopo una partenza complicata ora precede nettamente le pantere in classifica ed è in lizza per un posto nei playoff.

Oltre a Fallani in porta, mister Colombo adeguerà la linea difensiva inserendo Alcibiade con Possenti e Vimercati, sulle due corsie agiranno Anghileri a destra e Bracaglia a sinistra dove scalpita per un posto da titolare la new entry D’Orsi dal Carpi. In mezzo torna sicuramente Baldassin assieme a Currarino ed Esposito.

Davanti è certo di una maglia Bocalon, l’altra se la giocano Pinzauti e Paudice col possibile inserimento di Sorrentino.

Nelle fila del Lumezzane rientrano tra i convocati il difensore Dalmazzi e Spini, mentre sono ancora assenti Regazzetti a Troiani a cui si aggiunge lo squalificato Ilari.

Dirige il match il signor Bozzetto di Bergamo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su