Sangio, c’è il Poggibonsi. Rigucci: "Ci credo"

Il tecnico avverte gli azzurri: "Affrontiamo una squadra tosta, ma i ragazzi stanno crescendo". Rinnovato il gemellaggio tra tifosi

di SAN GIOVANNI -
17 dicembre 2023
Sangio, c’è il Poggibonsi. Rigucci: "Ci credo"
Sangio, c’è il Poggibonsi. Rigucci: "Ci credo"

di Massimo Bagiardi

Scontro salvezza per gli azzurri di Atos Rigucci, che questo pomeriggio saranno di scena a Poggibonsi al cospetto degli uomini di Calderini profondamente rinnovati nelle ultime ore nel reparto offensivo che ha visto l’arrivo di tre calciatori over tutti con grande esperienza in categoria. Sedici punti per i senesi, 13 quelli di Rosseti e compagni che sono reduci da una vittoria e un pareggio nel doppio impegno consecutivo al Fedini. Il tecnico azzurro mette tutti in guardia circa la difficoltà di questo confronto: "E’ una partita molto difficile, sappiamo che affrontare una squadra come il Livorno porta dietro a sé tanti stimoli mentre stavolta troveremo di fronte a noi una compagine che dista soltanto tre punti e come e valori si possono equiparare ai nostri. Qual è la ricetta per uscire indenni? Ripetere la prestazione di domenica scorsa, soprattutto il primo tempo è stato davvero ben giocato, con cuore e grinta, e dobbiamo ripartire da lì per vedere di tornare a casa con un risultato positivo".

Ecco cosa ne pensa del gruppo giallorosso: "Intanto hanno preso tre giocatori nelle ultime ore nel reparto avanzato, è una formazione ben allenata da Calderini e sta un po’ pagando il fatto di aver rinunciato in estate a qualche calciatore importante. Ma dai video che ho potuto vedere hanno raccolto meno di quanto prodotto. Noi, comunque, arriviamo a questo appuntamento sereni". Venendo al probabile 11 da schierare, anche Leonardo Caprio, infortunatosi lo scorso 22 ottobre a Grosseto, ha ripreso normalmente ad allenarsi e sarà a disposizione. Qualche dubbio a centrocampo, Massai e Sacchini si giocano una maglia da titolare, e sul tridente offensivo, dato che Bartolozzi non è al top della condizione. Ballottaggio tra lui e il classe 2005 Senesi. Tra i padroni di casa resta il punto interrogativo sull’impiego del forte portiere Pacini mentre tra i volti nuovi non sono da escludere i debutti in avanti di Purro e dell’aretino Vitiello. Spettacolo garantito almeno sugli spalti, dove sarà rinnovato il gemellaggio tra le due tifoserie. Prima del fischio di inizio un pranzo tutti insieme per poi andare a tifare sugli spalti per i rispettivi colori.

COSÌ IN CAMPO (ore 14,30) POGGIBONSI (4-3-3): Di Bonito; Gucci, Cecchi, Borri, Di Paola; Mazzolli, Marcucci, Bigica; Barbera, Vitiello, Purro. All. Calderini.

SANGIOVANNESE (4-3-3): Barberini; Di Rienzo, Farini, Rosseti, Simonti; Nannini, Baldesi, Massai; Benucci, Regolanti, Bartolozzi. All. Rigucci.

Arbitro: Giordano di Palermo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su