Serie D. FolloGavo in Coppa. In palio c’è la finale

Il Follonica Gavorrano si gioca il passaggio alla finalissima di Coppa Italia di serie D contro la Varesina. Dopo il pareggio dell'andata, entrambe le squadre si preparano per una sfida decisiva. I minerari arrivano con il morale alto, mentre i lombardi hanno più riposo. Sarà un confronto ostico e tutto da vivere, con i biglietti disponibili direttamente allo stadio.

13 marzo 2024
FolloGavo in Coppa. In palio c’è la finale

Marco Masi, tecnico dei minerari, dà indicazioni a Mencagli Oggi alle 14.30 gara di ritorno con la Varesina

Sfida da dentro o fuori. Il Follonica Gavorrano si gioca il passaggio del turno alla finalissima di Coppa Italia di serie D, affrontando nel match di ritorno del Malservisi-Matteini alle 14.30 la formazione della Varesina, squadra che milita nel girone B.

Dopo il 2-2 dell’andata la squadra di Marco Masi è chiamata da un altro sforzo importante. Si riparte dunque dal risultato di parità tra le due formazioni, che avranno così altri 90 minuti per definire chi andrà a giocarsi la finalissima contro la vincente fra Trapani e Imolese, che invece si presenteranno al ritorno il 20 marzo dopo il risultato di andata in favore dei siciliani, che avevano vinto in trasferta per 1-2. I minerari arrivano all’appuntamento con un’arma in più, ovvero il morale del gruppo alle stelle dopo il successo di Cenaia che ha portato al primato in classifica nel girone E a quota 50 punti, approfittando del pareggio tra Livorno e Pianese. La Varesina si presenta invece con un po’ di riposo in più nelle gambe: è stato infatti rinviato l’incontro in programma domenica con il Pro Palazzolo. I lombardi sono adesso secondi con una partita in meno a un punto dalla prima, sarà dunque un confronto ostico e tutto da vivere che promette grande spettacolo. Le due formazioni sono arrivate a giocarsi la semifinale dopo un percorso simile ai quarti. I biancorossoblù battendo la Casatese con cui, nonostante un’ottima partita, erano stati necessari i calci di rigore per accedere al turno successivo, dopo l’1-1 al termine dei tempi regolamentari. Stesso discorso per il Varesina, che il suo match contro l’Union Clodiense Chioggia lo aveva chiuso sullo 0-0, approdando alla semifinale grazie ai tiri dal dischetto. I biglietti per la sfida di oggi sono acquistabili direttamente al botteghino dello stadio di via Rodolfo Morandi, al costo di 15 euro per il biglietto intero. I bambini e le bambine sotto gli 11 anni di età entreranno gratuitamente, così come i tesserati della società biancorossoblù.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su