Serie D. Mobilieri, un solo punto che accorcia le speranze

I Mobilieri Ponsacco pareggiano 0-0 contro il Sansepolcro, non riuscendo a segnare nonostante le occasioni. La difesa tiene, ma le speranze di vittoria si affievoliscono.

25 marzo 2024
Mobilieri, un solo punto che accorcia le speranze

Il Ponsacco pareggia in casa

MOBILIERI PONSACCO

0

SANSEPOLCRO

0

Mobilieri Ponsacco: Fontanelli. Milani, Bologna (40’ st Matteoli) Grea, Bardini, Fischer Borselli. Brondi, Innocenti(23’st Nieri), Sivieri (30’st Milli) Panattoni, A disp. Falsettini, Fratini Fasciana, Italiano,Mogavero, Pellegrini. All. Bozzi V.A.

Sansepolcro: Patata, Mezzasoma (30’ st Mariucci), Fremura,.Della Spoletina, Gorini, Borgo, Piermarin (33’ st Gennaioli), Essoussi (1’st Bruzzi), Ferri Marini (36’ st Orlandi), Grassi. A disp. Di Stasio, D’Angelo, Brizzi, Pauselli, Pasquali. All.: Bonura.

Arbitro: Ennio Gallo di Bologna (Piedipalumbo-Conforti).

Note: Amm. Gorini,Innocenti, Borgo. 39’ st espulso Della Spoletina per fallo da ultimo uomo. Angoli: 4 a 5 Rec. 0 pt–4 st Spettatori 150 di cui 50 ospiti.

Non riescono i Mobilieri ha rompere il tabù dello stadio Comunale che gratifica ancora una volta la squadra ospite di un risultato positivo con lo 0 a 0. Vittoria quindi rinviata anche contro i bianconeri del Sansepolcro che riescono a tamponare le velleità offensive della squadra di Bozzi. Di sostanza per i rossoblù c’e da rimarcare che è stato rinnovato il cleen sheet ma la forza per perforare la squadra di Bonura è venuta meno, anche per la gagliarda retroguardia ospite. La partita è filata liscia senza particolari emozioni da ambo le parti e lo studio delle manovre delle due squadre ha trovato sfogo soltanto a centrocampo e le azioni in profondità dettate dai lunghi passaggio è stata senza esito. Prima non prenderle ha dettato legge su entrambi i fronti ed il primo portiere al lavoro è il rossoblù Fontanelli al 34’ su punizione di Grassi, imitato al 39’ dal bianconero Patata su tiro volante di Panattoni assist di Sivieri. La leggera supremazia del possesso palla della prima frazione degli ospiti si e rovesciata nella ripresa per la squadra del Ponsacco e Patata ha fatto la prodezza al 25’ su bolide di Nieri salvando il risultato, ma niente avrebbe potuto su al 32’ su colpo di testa di Brondi dentro l’area piccola finito fuori. Il campionato si accorcia e anche le speranze dei rossoblù si affievoliscono.

Luciano Lombardi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su