Tutta la rosa a disposizione. Samb pronta alla volata finale

Squadra e società si sono ritrovati a cena: ora il clima è di concordia

10 febbraio 2024
Tutta la rosa a disposizione. Samb pronta alla volata finale
Tutta la rosa a disposizione. Samb pronta alla volata finale

Una cena per stare tutti insieme con la testa alla volata finale del campionato. La Samb, al gran completo, società, staff, squadra e collaboratori, nella serata di giovedì si è ritrovata allo chalet Il Pescatore. Una serata vissuta con uno spirito sicuramente migliore rispetto a quello che aveva condizionato la cena sociale di Natale arrivata dopo il dicembre nero culminato nella sconfitta interna con la Vigor Senigallia che aveva visto la Samb perdere la vetta della classifica consegnandola al Campobasso. Oggi si respira tutta un’altra aria in casa Samb. Tredici punti in 5 partite e vetta ritrovata. La Samb non poteva ripartire meglio di così nel girone di ritorno. Peccato questa sosta per il torneo di Viareggio, con il campionato che riprenderà il 18 febbraio, che va a spezzare questo ritmo positivo. In compenso in casa Samb sono tutti tornati a disposizione e mister Lauro potrà contare sull’intera rosa in questa parte finale della stagione. Dodici gare da qui alla fine, dodici gare da non fallire, troppo corta la classifica per potersi permettere errori. Il Campobasso condivide la vetta con la Samb, L’Aquila è ad appena quattro lunghezze sotto, con l’Avezzano in agguato. Basta anche un mezzo passo falso e la Samb si ritroverebbe a rincorrere le dirette concorrenti alla promozione. Ed invece la Samb deve riuscire a restare là in alto ed anzi tentare di approfittare di qualche frenata da parte delle altre per poter arrivare agli scontri diretti con un minimo di vantaggio. Dopo la sosta si riparte subito con una doppia trasferta. La prima a Fossombrone e la seconda a Riccione. Due gare insidiose. Poi ci sarà il match casalingo con il Monterotondo e la trasferta di Termoli. Infine la sfida al Riviera delle Palme con il Notaresco e la gara sul campo del fanalino di coda Matese. Da qui al rush finale che vedrà la squadra di Lauro affrontare, in successione, Chieti in casa, i due scontri diretti consecutivi con L’Aquila in Abruzzo e Campobasso al Riviera, e successivamente Atletico Ascoli in trasferta e Roma City al Riviera con la chiusura sul campo della Vigor Senigallia. Insomma il campionato è ancora tutto da giocare. Saranno dodici finalissime, la prima tra le dirette concorrenti alla promozione in C che sbaglia rischia di vanificare l’intera stagione. La Samb comincerà a preparare la prossima sfida con il Fossombrone si da subito. In questa domenica di sosta, infatti, farà le prove generali con la formazione Juniores, alle ore 10.30, al Samba Village. Anche la Juniores è in testa alla classifica. Il Fossombrone, invece, sarà impegnato, a Vastogirardi per il recupero della gara rinviata per neve lo scorso 21 gennaio e valevole come terza giornata di ritorno. Infine si attendono comunicazioni ufficiali da parte della Questura di Pesaro per le modalità della vendita dei biglietti per la partita di Fossombrone. Per i tifosi della Samb ce ne saranno a disposizione 350.

s. v.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su