Vigor con vista primato. L’andata chiusa col sorriso

Playoff a un passo nonostante infortuni e tre ko consecutivi: cruciale il gruppo

24 dicembre 2023
Vigor con vista primato. L’andata chiusa col sorriso
Vigor con vista primato. L’andata chiusa col sorriso

Tempo di auguri e cene natalizie in casa Vigor. Un po’ di meritato riposo prima di tuffarsi nuovamente in una stagione che non permette distrazioni. Le tre vittorie consecutive hanno spazzato via i mugugni, riportando entusiasmo nell’ambiente rossoblu. La svolta, probabilmente, il secondo tempo della gara contro l’Avezzano. Al cospetto di una squadra così attrezzata la Vigor ha saputo reagire al doppio svantaggio, ha trovato coraggio e mostrato un gioco propositivo. Nei successi contro Vastogirardi, Riccione e Samb la compagine di Clementi ha confermato i progressi ed ora è a ridosso delle prime della classe. La classifica è più corta che mai: le protagoniste annunciate sono tutte appaiate in poche posizioni, tra queste c’è anche la Vigor che vede la capolista Campobasso a soli 5 punti di vantaggio. Il campionato equilibrato ed avvincente che tutti si aspettavano in estate non sta deludendo le attese, alla Vigor rimane solo il rammarico per quelle tre sconfitte consecutive maturate contro: Chieti, L’Aquila e Campobasso e il pensiero che, senza tutti gli infortuni che hanno falcidiato la rosa, la classifica avrebbe sorriso ancora di più. Confermarsi ad alti livelli non è mai semplice. La Vigor ci sta riuscendo, trascinata dall’unità del gruppo, dalla passione del pubblico che si identifica nella rosa vigorina e dall’umiltà di mister Aldo Clementi. L’uomo che ha la Vigor nel destino e non si è mai pianto addosso. Nonostante gli infortuni, sta confezionando un altro piccolo miracolo sportivo. In pochi avrebbero scommesso su una reazione così forte, la Vigor invece si candida a essere una delle protagoniste assolute del girone di ritorno. Nella seconda parte del campionato approderanno nella spiaggia di velluto: Chieti, Campobasso, Fano e Sambenedettese, tutte sfide stimolanti e avvincenti.

Nicolò Scocchera

Continua a leggere tutte le notizie di sport su