Ciclismo. A Grosseto Masetti sfiora il bronzo per 4 secondi. Domani al Tricolore su strada spazio anche a Barbieri

Gaia Masetti si ferma ai piedi del podio al campionato italiano di cronometro a Grosseto. Dopo aver superato un'allergia, si prepara per la prova su strada e il Giro d'Italia Women. Rachele Barbieri gareggerà per il tricolore su strada, mentre Edoardo Tassi si distingue tra gli juniores.

21 giugno 2024
A Grosseto Masetti sfiora il bronzo per 4 secondi. Domani al Tricolore su strada spazio anche a Barbieri

A Grosseto Masetti sfiora il bronzo per 4 secondi. Domani al Tricolore su strada spazio anche a Barbieri

Si è fermata ai piedi del podio la fioranese Gaia Masetti al campionato italiano dei cronomen che hanno concluso la rassegna tricolore della specialità a Grosseto. La portacolori della AG Insurance ha sfiorato il bronzo per soli 4" dalla specialista Elena Pirrone, mentre la maglia biancorossoverde è stata indossata dall’inossidabile Elisa Longo Borghini che ha preceduto di 1" l’azzurra Vittoria Guazzini indossando la sua ottava maglia tricolore.

Masetti che dopo un positivo avvio di stagione si è finalmente liberata da un’allergia che gli permetteva di non respirare bene, è tornata in condizione e domani sicuramente sarà protagonista anche nella prova individuale su strada che scatterà alle 13,30 da Firenze sulla impegnativa distanza di 130 chilometri per concludersi a Scarperia paese natale di Gastone Nencini vincitore di un Tour de France che prenderà il via il 29 giugno da Firenze. Dopo il tricolore la Masetti sarà al via del Giro d’Italia Women che farà tappa anche nel reggiano in quel di Toano.

Domani al tricolore su strada sarà al via anche la pluricampionessa di Stella di Serramazzoni, Rachele Barbieri che dopo aver rinunciato alla pista proprio nell’all’anno delle Olimpiadi a Parigi sarà in corsa per il tricolore su strada a caccia di un posto nel quartetto che gareggerà su strada a Parigi, ma la concorrenza è certamente maggiore delle possibilità che avrebbe avuto su pista, ma Rachele è una che gli piacciono le sfide difficili. Tra gli uomini ai tricolori di Grosseto ha gareggiato tra gli juniores il modenese Edoardo Tassi che collezionato una positiva settima piazza un risultato che premia l’impegno di Tassi che si è messo in evidenza anche su strada e su pista. Sul velodromo di Pescantina (Vr) si è messo in luce il giovanissimo Mattia Flavio Richeldi (Ciclistica Maranello), terzo.

Andrea Giusti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su