Giro d’Italia, modificato il percorso della tappa che si correrà in Toscana

E' quella da Torre del Lago a Rapolano Terme

di ANTONIO MANNORI -
2 aprile 2024
Una gara professionisti

Una gara professionisti

Viareggio, 2 aprile 2024 - Novità per la tappa tutta toscana del prossimo Giro d’Italia, quella da Torre del Lago Puccini a Rapolano Terme, che è la frazione numero 6 della corsa rosa in programma per giovedì 9 maggio. Rispetto al percorso originario che era stato stabilito dalla RCS Sport, sarà lunga 180 chilometri, tre in più del primo tracciato, con un finale più impegnativo per l’inserimento di una salita poco prima del traguardo di Rapolano Terme.

Ma non è la sola novità e quindi percorriamo il nuovo itinerario scelto dagli organizzatori dopo gli ultimi sopraluoghi effettuati nei giorni scorsi. Dopo la partenza da Torre del Lago in onore di Giacomo Puccini a 100 anni dalla morte del grande maestro, ci sarà l’ingresso in Provincia di Pisa con il passaggio da Migliarino Pisano, Nodica, Pontasserchio, San Giuliano Terme, Calci, Lugnano. Da qui i corridori proseguiranno verso Fornacette, Ponsacco, La Rosa, La Sterza, La Mandriola, Volterra dove a quota 516 metri sarà posto il gran premio della montagna, previsto in primo tempo una decina di chilometri più avanti, in località La Bertesca.

Qui il Giro lascerà la provincia di Pisa, ed inizieranno una serie di saliscendi più frequenti rispetto al disegno originario, soprattutto nella zona di Casole d’Elsa, cui seguiranno i tre settori di strade bianche che caratterizzeranno la tappa, ovvero Vidritta, Bagnaia (già affrontati con la Strade Bianche) e Pievina. Nel finale, ecco la novità, gli organizzatori hanno inserito lo strappo che porta al borgo di Serre di Rapolano, che terminerà a 4 km e 200 metri dal traguardo.

Antonio Mannori  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su