Volley, Serie B. Arno Toscana, il bomber Da Prato passa ai Lupi

Il Comprensorio del Cuoi perde tre big, tra cui il capitano Da Prato, ma si rinnova con coach Mattioli. Il presidente Volterrani assicura un'imminente partecipazione competitiva in B.

29 giugno 2024
Arno Toscana, il bomber Da Prato passa ai Lupi

Arno Toscana, il bomber Da Prato passa ai Lupi

L’Arno Toscana Garden perde i big. A Castelfranco cambiano maglia in tre, in una squadra che però non si abbatte, rinnovando con coach Mattioli, con Piccinetti come vice. Il bomber, capitan Da Prato, passa ai Lupi, dopo sette campionati alla corte di Volterrani e, con lui, rimpingua le file santacrocesi, il centrale Simoni, altro atleta di valore, esploso nell’ultima stagione, con una serie di grosse prestazioni, che non hanno lasciato insensibile il club biancorosso, pronto a fiondarsi su questo prospetto di indubbie qualità. In partenza da Castelfranco anche Nicotra, che saluta dopo cinque stagioni in biancoverde, accettando la corte del Gruppo Lupi Pontedera del tecnico Nuti. Nicotra, giocatore esperto e di categoria, volitivo ed agonista, farà coppia con Lumini, sostituendo Del Campo, accordatosi con la Sestese.

Dopo queste tre partenze di peso, la compagine castelfranchese potrebbe quindi presentarsi ai nastri di partenza del campionato 2024-25 con la seguente formazione: Berberi-Ciappelli, Testagrossa-Samminiatesi, Aliberti-Crescini e Taliani libero. In panchina ci saranno tanti giovani, con Galoppini in testa. Dice il presidente Volterrani: "Auguro il meglio a Da Prato, Nicotra e Simoni. L’Arno sarà ai nastri di partenza in B, smentendo chi parlava di una nostra clamorosa smobilitazione. Siamo vigili sul mercato, pronti a farci avanti al momento opportuno.

Punteremo dopo anni da assoluti protagonisti in B, a dar vita ad un campionato onorevole e dignitoso. Sarà sempre difficile batterci, visto lo spirito indomito che da sempre contraddistingue l’Arno che, per la prossima stagione, sarà di nuovo legato alla Toscana Garden del nostro amico Michele Camarlinghi". Marco Lepri

Continua a leggere tutte le notizie di sport su