Basket e solidarietà: donati una sessantina di peluche al Padiglione di Pediatria d’urgenza. La Sg in visita ai bambini del Sant’Orsola: "Vedere i volti illuminarsi regala gioia e speranza»

La Sg Fortitudo ha lanciato un'iniziativa benefica: il Teddy Bear Toss. I peluche raccolti sono stati consegnati al padiglione 13 dell'ospedale Sant'Orsola, regalando gioia e speranza ai bambini ricoverati. Un gesto solidale per i 123 anni di vita della Sg.

22 dicembre 2023
La Sg in visita ai bambini del Sant’Orsola: "Vedere i volti illuminarsi regala gioia e speranza"
La Sg in visita ai bambini del Sant’Orsola: "Vedere i volti illuminarsi regala gioia e speranza"

Una bella iniziativa promossa dalla Sg Fortitudo di Andrea Bianchini. In occasione dell’ultima gara di campionato, alla palestra Alutto, la Sg ha lanciato l’idea del Teddy Bear Toss.

E insieme con il successo sulla Bsl San Lazzaro, sono piovuti in campo una sessantina di peluche che la Casa Madre Fortitudo, dopo aver dialogato con la caposala Virginia Lepore, ha consegnato al padiglione 13 dell’ospedale Sant’Orsola.

"E’ stato un momento toccante – dicono i protagonisti –. Vedere i volti di tanti bambini illuminarsi regala gioa e speranza".

Capitanati dal responsabile della sezione pallacanestro della Sg, che appunto prende parte al campionato di serie C, Ciro Brunetti, c’erano anche il dirigente Luca Carrera, il direttore sportivo Dorjan Tapia (uno dei protagonisti principali dell’idea benefica e solidale al tempo stesso), l’allenatore Marco Catambrone, il capitano Luigi Zinelli, i compagni di squadra Alessandro Lanzarini e Pietro Serra e il coordinatore delle attività minibasket Federico Matteuzzi.

Il tutto è stato coordinato assieme all’Associazione Bibli-os e ai dottori e infermieri del reparto che hanno accolto con grande gioia la delegazione della Sg Fortitudo che si appresta a compiere i primi 123 anni di vita.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su